19 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.56

la parola a voi lettori

Il sondaggio. Sì o no all’abolizione della Legge Fornero sulle pensioni? | VOTA QUI

1 Ottobre 2018

Il sondaggio che ilSicilia.it propone a voi lettrici e lettori vi chiede: “Sì o no all’abolizione della Legge Fornero sulle pensioni?”

Il governo guidato da Lega e da M5s parla da tempo di superamento della Legge Fornero, la legge che prende il nome dall’ex ministro Elsa Fornero.  Fu introdotta nel 2011 e secondo i suoi sostenitori serviva a garantire maggiore equilibrio nei conti pubblici. I suoi avversari contestano che, spostando più in avanti i requisiti di accesso al diritto alla pensione, questa di fatto rende più difficili i pensionamenti e cancella il futuro per i giovani.

Il governo sta pensando all’introduzione della cosiddetta “Quota 100” per superare la Legge Fornero anche se questa verosimilmente non verrà riformata e superata a partire dal 2019, ma soltanto più in avanti.

Si può votare da lunedì 1 ottobre alle 11 fino a giovedì 4 ottobre alle 23,59. Tu come la pensi?

VOTA QUI

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I lupi si travestono da nonne innocue

Il termine pedofilia (dal greco pais, fanciullo, e philìa, amore) dovrebbe significare una predisposizione naturale dell'adulto verso il fanciullo. Attenzioni che, in apparenza, sembrano dettate da amore e dedizione, possono, in realtà, mascherare un'inquietante e distruttiva perversione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.