Il tour del cioccolato arriva a Palermo, quattro giorni di puro gusto :ilSicilia.it
Palermo

Dal 28 novembre all'1 dicembre

Il tour del cioccolato arriva a Palermo, quattro giorni di puro gusto

27 Novembre 2019

Partiamo con la frase di Judith Viorst: “Forza è riuscire a spezzare a mani nude una barra di cioccolato in quattro e poi mangiarne un solo quadratino!” e ammettiamo che sarebbe più facile la prima rispetto alla seconda affermazione. Se volete mettervi alla prova ecco l’occasione che fa per voi: da giovedì 28 Novembre a domenica 1 Dicembre, fa tappa a Palermo, in piazza Giuseppe Verdi, il Tour delle Feste del Cioccolato Nazionali.

Festa del cioccolato

Golosi panormiti siete pronti ad andare all’arrembaggio di questo cibo degli dèi, che gode la fama di essere potente afrodisiaco? Dovete sapere, infatti, che contiene teobromina, che stimola il cuore, caffeina, un potente eccitante, e feniletilamina, un antidepressivo che agisce sul nostro cervello producendo endorfina, l’ormone del piacere. Insomma, avete bisogno di affetto? Un po’ di cioccolato vi farà sentire molto, ma molto amati. Questa golosissima rassegna, dedicata al cioccolato artigianale, è organizzata dall’Associazione nazionale cioccolatieri e, a partire dalle 10 di mattina e fino a tarda sera, vi permetterà di assaggiare tante specialità lavorate dai maestri pasticceri secondo le antiche ricette.

Non mancheranno i laboratori Choco Play, percorsi didattici dedicati ai bambini che vedranno all’opera i maestri cioccolatieri che racconteranno questo mondo che ci trasporta direttamente nel film “Willy Wonka e la fabbrica del di cioccolato“. L’associazione Nazionale dei Cioccolatieri “Choco Amore” organizza, ormai dal 2016,in diverse città italiane, una serie di manifestazioni che vogliono dare attenzione a quest’arte tramandata da padre in figlio. “Choco Amore”, ci pare la sigla perfetta per l’Associazione Nazionale Cioccolatieri, d’altronde come affermava John Milton: “Biochimicamente, l’amore è come mangiare grandi quantità di cioccolato“.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.