Il Tricolore nel piatto: una bella iniziativa di VisitAgrigento :ilSicilia.it

Martedì 17 marzo

Il Tricolore nel piatto: una bella iniziativa di VisitAgrigento

17 Marzo 2020

In questi giorni, come neanche per le partite della nazionale, ci si sente uniti da nord a sud contro questo nemico invisibile e tante sono le belle iniziative che fioriscono.

Il Tricolore nel piatto

Tra queste, per farci sentire un grande paese in cui le similitudini superano di gran lunga le differenze,  c’è “Il Tricolore nel piatto“, un appello che parte da VisitAgrigento, associazione culturale guidata da Marcello Mira che, ricordando i 159 anni dell’Unità d’Italia avvenuta il 17 marzo 1861, invita in questo giorno ad esporre il tricolore, cosa che molti di noi già fanno, e a cucinare piatti verdi, bianchi e rossi, una sorta bandiera nel piatto, da fotografare e pubblicare con l’hashtag #mangiamoitaliano.

Martedì 17 pubblichiamo tutti una foto delle pietanze sulle nostre tavole, mettendo in risalto i nostri prodotti tipici e acquistando quelli italiani, per aiutare le nostre aziende in grandi difficoltà e sostenere, tutti nel nostro piccolo, l’economia del paese”. Questo il messaggio di VisitAgrigento che facciamo nostro. Pronti a dare sfogo alla fantasia?

Chiudiamo con “Viva l’Italia“, bellissimo brano di Francesco De Gregori, che nata per altro, si sposa bene con i nostri tempi e con questo nemico che non ci sconfiggerà e non ci toglierà il sorriso.

Viva L’Italia 

L’Italia con le bandiere 

L’italia nuda come sempre

L’Italia con gli occhi aperti nella notte triste

Viva l’Italia

L’Italia che resiste”.

#iorestoacasa
#mangiamoitaliano
#weareitaly
#visitagrigento

© Riproduzione Riservata
Tag:
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.