"Immersioni": la materia che diventa luce nelle opere di Fratantonio | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

alla Galleria La Piana

“Immersioni”: la materia che diventa luce nelle opere di Fratantonio | VIDEO

di
18 Novembre 2019

Guarda il video in alto

La Galleria La Piana Arte Contemporanea (via Isidoro La Lumia, 79) inaugura la stagione invernale con il ritorno, nella sua seconda personale a Palermo, di Franco Fratantonio con “Immersioni“.

In mostra, fino al 7 dicembre, una selezione di diciotto opere a pastello e un’installazione site specific che mette in dialogo un supporto visivo e l’opera finita.

Franco Fratantonio

La ricerca di Fratantonio parte dalla sua terra, la Sicilia, dove è nato e che da sempre lo ha ispirato nella realizzazione di opere “che permettano di entrarvici dentro“.

In “Immersioni” cielo e terra, nel confine di un orizzonte che non è limite semmai punto d’incontro, sono parti distinte eppure in dialogo, come ci dice nella video intervista Fratantonio.

Ad unirle come sempre accade nelle sue opere la “luce“.

Il modo in cui essa trasmuta la visione dello stesso paesaggio, dell’immagine, nel divenire del giorno e della notte.

È questa la peculiarità dell’opera dell’artista messinese.

La luce accecante delle mattinate estive, delle infinite gamme di viola dell’alba, degli intensi arancioni africani o delle striate e variopinte qualità di rosa dei tramonti. Del buio annientato dai riflessi lunari.

Sono immersioni in quei contesti, ben noti a chi conosce e frequenta l’Isola, nei quali anche l’anima diventa partecipe del paesaggio, in grado di stupire e modificare ogni cosa ne sia coinvolta, mobile e immobile.

Franco Fratantonio

È poi la tecnica artistica, di cui Fratantonio è assolutamente padrone osservandone le sue produzioni, che trasforma la materia in luce.

I soggetti

Le marine siciliane sono il soggetto prediletto per i lavori dell’artista che le rappresenta attraverso una visione concreta, immanente, scegliendo con cura il momento della giornata in cui il circostante coincide con il suo stato d’animo.

Io – sottolinea Fratantonio – rappresento ciò che la natura mi suggerisce, il mio rapporto con essa è di tipo contemplativo spirituale”.

L’esposizione, ad ingresso libero, rimarrà fruibile tutti i giorni, festivi e mercoledì mattina esclusi, dalle 10.30 alle 13 e dalle 17 alle 20.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.