Immigrazione: minori non accompagnati, in arrivo 50 milioni per i comuni siciliani :ilSicilia.it

LA NOTA DI ANCI SICILIA

Immigrazione: minori non accompagnati, in arrivo 50 milioni per i comuni siciliani

di
25 Gennaio 2020

inquanta milioni di euro all’indirizzo dei comuni siciliani da destinare all’emergenza immigrazione, in particolare al fenomeno dei minori non accompagnati.

Ad annunciarlo attraverso una nota sono Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario dell’Anci Sicilia.

“Una battaglia vinta anche grazie all’impegno dell’Anci con circa 50 milioni di euro che arriveranno nelle casse dei comuni tra cui molti siciliani come Catania, Agrigento, Trapani, Siracusa, Messina e Palermo per l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati”, aprono Orlando ed Alvano nella nota.

Nelle annualità 2017-2018 a causa dell’esaurimento delle disponibilità finanziarie del “Fondo per l’ accoglienza dei minori stranieri” non sono stati assegnati ulteriori contributi a fronte delle richieste avanzate da parte di 270 comuni italiani. Grazie all’Anci, che ha evidenziato le problematiche relative alla mancanza di fondi, lo Stato ha deciso di sanare le situazioni pregresse relative agli anni 2017-2018 con l’erogazione di risorse che serviranno ad assicurare un’assistenza concreta“.

La carenza di risorse – precisa Paolo Amenta, vice presidente AnciSiciliaha generato notevoli problematiche nella gestione del fenomeno dell’accoglienza. Questi fondi non solo daranno una boccata d’ossigeno ai comuni ma consentiranno di accogliere in maniera dignitosa questi ragazzi dando la possibilità alle cooperative di sanare un buco nei bilanci. Queste risorse sono state trasferite prima delle festivita’ natalizie dal Ministero alle Prefetture e sono già state destinate ai comuni. Adesso le tesorerie dovranno provvedere all’assegnazione delle risorse alle cooperative che gestiscono le strutture“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin