Immigrazione: Salvini, Trenta e Toninelli firmano divieto di ingresso per la Alan Kurdi :ilSicilia.it
Agrigento

A RIFERIRLO FONTI DEL VIMINALE

Immigrazione: Salvini, Trenta e Toninelli firmano divieto di ingresso per la Alan Kurdi

di
1 Settembre 2019

Mentre M5S e PD trattano per formare un nuovo governo Conte-bis, il vecchio governo continua ad operare sul fronte immigrazione.

I ministri Matteo Salvini, Elisabetta Trenta e Danilo Toninelli hanno firmato infatti il divieto di ingresso in acque italiane per la nave Alan Kurdi (unita’ di una ong tedesca e battente bandiera tedesca). A riferire la notizia sono fonti del Viminale, che aggiungono che nelle scorse ore il provvedimento e’ stato notificato all’equipaggio.

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini, rincara la dose ed entra duro sul tema immigrazione, attaccando il Partito Democratico: “Se il Pd vuole riaprire i porti e far ricominciare il business dell’immigrazione clandestina, lo dica agli italiani“.

Intanto, continuano gli sbarchi fantasma sulle coste siciliane. Ventuno tunisini sono arrivati a Lampedusa (AG) nella notte, probabilmente con una barca che le forze dell’ordine stanno ancora cercando. I migranti si erano sparpagliati e la polizia, dopo averli rintracciati, li ha portati nel centro di accoglienza. Alcuni sono stati medicati per piccole escoriazioni dovute forse allo sbarco in una zona rocciosa.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro