Importazioni di grano dall'estero, Virzì (UGL): "Salute dei consumatori scambiata per business" :ilSicilia.it

A PREOCCUPARE è L'USO DI GLIFOSATO

Importazioni di grano dall’estero, Virzì (UGL): “Salute dei consumatori scambiata per business”

22 Febbraio 2020

Filippo Virzì , componente del Comitato Consultivo INAIL – settore Agricoltura per l’UGL, interviene sulle continue importazioni di grano dall’estero.

Continuano a sbarcare dai nostri porti nazionali ed in Sicilia in particolare quintali e quintali di grano proveniente dalla Turchia, Russia, Spagna e Francia contaminato dal glifosato, un noto erbicida di cui è vietato servirsi in pre-raccolta al fine di favorire le operazioni di trebbiatura”.

Filippo Virzì
Filippo Virzì

La salute dei consumatori viene scambiata per mero business, – spiega Virzì –  la stessa viene messa in serio pericolo  dell’uso indiscriminato di pesticidi,  il grano trattato diventa farina, pasta  e derivati, fino ad arrivare sulle nostre tavole”.

Raccogliamo e condividiamo  la denuncia di GranoSalus, – aggiunge Virzì – l’associazione, fondata da produttori di grano duro, la quale ha presentato anche una denuncia alla Commissione UE per mancata attuazione del reg Ue 2016/1313 da parte dell’Italia”.

Si tratta – sottolinea –  della normativa che regola l’utilizzo del glifosato, il noto erbicida di cui è vietato servirsi in pre-raccolta al fine di favorire le operazioni di trebbiatura, che si adottino dei seri protocolli sulla sicurezza, con la salute della gente non si gioca”.

Vi è il sospetto scientificamente fondato – denuncia Virzì –  che l’uso della farina contaminata sia la causa scatenante dell’esplosione di varie patologie, una fra tutte la celiachia”.

Tag:

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Ad Alimena la Misericordia cuce le mascherine per tutti

La Misericordia di Alimena, che da anni opera nel sociale ed è fautrice di tante belle iniziative, ha iniziato a produrre le mascherine. Saranno distribuite gratuitamente a chi ne farà richiesta e sono già state stilate diverse liste per andare incontro soprattutto alle esigenze di tanti anziani.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona