Imprese: "Impossibile inserire lo sgravio contributivo nell’F24, la burocrazia Ue blocca il Bonus Sud" :ilSicilia.it

lo spiega Salvatore Gangi (Confindustria)

Imprese: “Impossibile inserire lo sgravio contributivo nell’F24, la burocrazia Ue blocca il Bonus Sud”

di
17 Febbraio 2021

«Niente alleggerimento del carico contributivo per le imprese del Sud Italia: nell’F24 in scadenza ieri non è stato possibile inserire lo sgravio dovuto. Come da più parti paventato, lo sconto del 30% sulla quota Inps a carico del datore di lavoro, previsto nella legge di bilancio ultima e ufficialmente in vigore dall’inizio dell’anno, resta per ora una ipotesi sulla carta, in attesa della purtroppo indispensabile autorizzazione della Commissione europea, al vaglio della quale la legge n. 178/2020 deve necessariamente passare. Bloccata questa misura, ma non solo: intollerabile perdita di tempo anche per le assunzioni under 36 e di donne dal travagliato profilo lavorativo».

Lo scrive in una nota Salvatore Gangi, presidente del Comitato regionale Piccola Industria di Confindustria in Sicilia.

«La burocrazia, in questo caso quella europea (anche se non è da escludersi qualche perdita di tempo a Roma, da parte del Ministero del Lavoro), ancora una volta si dimostra la più dolorosa fra le spine nel fianco degli imprenditori italiani e segnatamente meridionali. Tutto quello che il Bonus Sud voluto dall’ex ministro Giuseppe Provenzano ha messo sul “piatto” per tentare di aiutare le imprese al momento risulta vanificato dalle lungaggini degli uffici comunitari.

In parole semplicissime: al momento la burocrazia di Bruxelles sta bloccando gli sgravi contributivi previsti dal Bonus. Vero è che per le aziende coinvolte si tratta di uno slittamento della fruizione del beneficio, visto che lo sconto verrà comunque recuperato con un conguaglio, ma chi negli ultimi giorni ha dovuto pagare più del dovuto lo ha fatto in un momento ancora duro della lunga fase emergenziale che stiamo attraversando. Lo sgravio sarebbe stato graditissimo ora, non come conguaglio chissà quando».

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

La GiombOpinione

di Il Giomba

VaffanCovid

A te che vuoi toglierci tutte le speranze ed i progetti sul futuro, a te che pretendi di non darci nessuna tregua, un sincero ed accorato... VaffanCovid!

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin