In anteprima per ilSicilia.it la presentazione della mostra "Ricordi Futuri 3.0. Diaspore in terra di Sicilia“ [Video e Fotogallery] :ilSicilia.it
Palermo

Dal 25 gennaio al 24 marzo

In anteprima per ilSicilia.it la presentazione della mostra “Ricordi Futuri 3.0. Diaspore in terra di Sicilia“ [Video e Fotogallery]

di
22 Gennaio 2018

Si aprirà ufficialmente il 25 gennaio la mostra “Ricordi Futuri 3.0. Diaspore in terra di Sicilia“, nata in coproduzione con la Fondazione Sant’Elia e con l’Assessorato comunale alla Cultura, tra i primi eventi di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018.

In anteprima abbiamo visitato l’esposizione, ospitata nella sala delle Capriate di Palazzo Sant’Elia, e incontrato Ermanno Tedeschi curatore, insieme a Flavia Alaimo, con alle spalle tanti anni dedicati alla valorizzazione delle eccellenze culturali ebraiche ed israeliane.

Il percorso narrativo creato ad hoc conduce ad un’esperienza avvolgente, a tratti graffiante, a tratti subliminale, e di grande effetto emotivo nella memoria della Shoah, che in Sicilia si arricchisce di documenti e materiali storici inediti, come le lettere di espulsione dei professori universitaritra gli altri, il grande fisico Emilio Segrè, il biochimico Camillo Artom e l’oncologo Maurizio Ascoli, durante il ventennio fascista.

In mostra anche una video intervista a Liliana Segre, sopravvissuta ai campi di concentramento nazisti, che pochi giorni fa è stata nominata senatrice a vita.

Dopo Asti e Torino l’esposizione è giunta in città, dove, ha unito il proprio bagaglio storico e artistico con le opere degli artisti contemporanei locali tra cui Paolo Amico che presenta l’opera “Freedom“.

Il progetto è stato realizzato grazie alla co-produzione tra l’Associazione culturale Acribia e la Fondazione Sant’Elia, gode dei patrocini della Città Metropolitana di Palermo, dell’Università di Palermo, dell’Associazione Francese Amici dell’Università di Tel Aviv, dell’Ambasciata di Israele e dell’UCEI – Unione delle Comunità Ebraiche Italiane.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.