In pagamento gli aiuti covid a pescatori ed imprese, Bandiera: "Lieto che gli imprenditori del settore abbiano le somme promesse" :ilSicilia.it

la dichiarazione

In pagamento gli aiuti covid a pescatori ed imprese, Bandiera: “Lieto che gli imprenditori del settore abbiano le somme promesse”

di
7 Dicembre 2021

In questi giorni è in corso la erogazione degli aiuti covid, a 5000 pescatori siciliani, a 1964 imbarcazioni di pesca/armatori e a 10 imprese dell’acquacoltura.

Questa opportunità, alla quale hanno aderito marittimi, imprese di pesca e dell’acquacoltura, ha visto luce con l’avviso emesso dall’assessorato regionale all’agricoltura e alla pesca mediterranea, in data 12.11.2020, con una dotazione di 15 milioni di euro, derivanti da una riprogrammazione del fondo di sviluppo e coesione, che ha comportato una tempistica non breve, ma che finalmente è stata completata, liberando le somme occorrenti che stanno giungendo, finalmente, a pescatori, armatori, ecc.

Soddisfazione ha espresso Edy Bandiera, assessore regionale al tempo dell’avvio di tutte le procedure in questione e che oggi vedono la positiva conclusione. “Sono davvero lieto, – dichiara Edy Bandiera – che finalmente, pescatori, armatori e imprenditori del settore vedano giungere nelle proprie tasche gli aiuti promessi. Una iniziativa alla quale, insieme al Dipartimento competente, abbiamo lavorato, proprio per dare sostegno a tutto il settore, in un momento particolarmente delicato, qual’e stato quello del picco della pandemia e del blocco delle attività economiche. Il mio personale plauso va all’Assessorato e al Dipartimento Pesca della Regione Siciliana. Motivo di soddisfazione ulteriore è la scelta che abbiamo compiuto, circa un anno fa, quando abbiamo messo a punto un avviso che prevedeva adempimenti molto snelli, sburocratizzando nettamente la procedura. Scelta, quest’ultima, premiata dall’adesione di migliaia di beneficiari, che in questi giorni si stanno vedendo recapitate le somme loro spettanti

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.