In Sicilia accordo per Cassa Integrazione d’emergenza. Messina (Ugl): "Grande senso di responsabilità" :ilSicilia.it

In Sicilia accordo per Cassa Integrazione d’emergenza. Messina (Ugl): “Grande senso di responsabilità”

26 Marzo 2020

E’ stato sottoscritto l’accordo quadro con i criteri d’accesso alla cassa integrazione guadagni in deroga in Sicilia per  Emergenza COVID-19 fra la Regione Siciliana e le organizzazioni sindacali confederali e le associazioni datoriali. “Con grande senso di responsabilità abbiamo sottoscritto l’accordo quadro che mette in copertura una platea di oltre 200 mila lavoratori soggetti a sospensione o riduzione dell’attività produttiva a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid19 di molteplici settore compreso agricoli e pescatori”.

A dichiararlo è il Segretario regionale dell’Ugl Sicilia, Giuseppe Messina.

“Adesso la parola passa al dipartimento lavoro con i 9 centri per l’impiego della Sicilia per i decreti di concessione ed alo Inps per il pagamento. Abbiamo già chiesto tempi celeri e rapidi perché i numeri sono importanti e l’emergenza impone a tutti di fare la propria parte senza speculazioni o pessime prassi. Il ringraziamento dell’ Ugl va all’assessore Antonio Scavone e al neo dirigente generale Gianni Vindigni”.

“A nome Ugl – conclude Giuseppe Messina – ringraziamo l’assessore regionale al Lavoro Antonio Scavone, il dirigente generale del dipartimento Lavoro Gianni Vindigni, Davide Messina dell’Anpal Servizi e il direttore dell’Inps regionale Maria Sandra Petrotta per il grande supporto tecnico”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Io guardo e rido, in questo momento

Io credevo che il vecchio mondo, i grandi popoli stessi avrebbero condiviso la loro parte migliore per far nascere una Europa grande unica e coesa che desse il meglio di sé stessa e invece alle prime difficoltà serie, abbandonati codici e decimetri, son venute fuori le profonde differenze e gli egoismi.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

“Calati juncu, ca passa la china”

Al famoso termine‘resilienza’, oggi abusato ben oltre il campo d’indagine della psicologia, perché fa trendy ed è dunque omologato e omologante, voglio opporre un proverbio siciliano: “Calati juncu, ca passa la china”, ovvero “Giunco, piegati per fare passare la piena del fiume”
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona