In Sicilia aumentano le persone in cerca di lavoro. Calo nelle costruzioni e nei servizi :ilSicilia.it

I dati diffusi da Bankitalia

In Sicilia aumentano le persone in cerca di lavoro. Calo nelle costruzioni e nei servizi

di
9 Novembre 2018

Lavoro, lavoro, lavoro: in Sicilia è praticamente un mantra. L’ossessione dei siciliani per la ricerca di un’occupazione sembra essere confermata dalle statistiche anche nel 2018, o almeno per quel che riguarda i primi sei mesi dell’anno che si sta per concludere. Tra gennaio e giugno, infatti, in Sicilia si è registrato un aumento del 1,5% delle persone in cerca di occupazione. Il dato è stato diffuso da Bankitalia ed è contenuto nel Report sull’economia delle regioni italiane. Una percentuale bassa, anche se in controtendenza rispetto a quella  registrata alla fine dell’anno scorso, quando la variazione fu addirittura negativa e il dato si attestò a -2,4%. Leggermente in ascesa anche la forza lavoro presente nell’isola, con una variazione dello 0,5% (a fine dicembre 2017 si era registrata una crescita dello 0,4%).

L’analisi comparata dei primi sei mesi dell’anno, se si prendono in considerazione le altre realtà d’Italia, fa comprendere come le variazioni, che certo devono tenere conto dei valori di partenza di ciascuna delle economie regionali, siano decisamente variabili nel nostro Paese, fino a distacchi rilevanti tra regione e regione. Si va dall’aumento delle persone in cerca di occupazione in Liguria (+8,8%) alla diminuzione percentuale delle Marche, che tocca addirittura il -23%. In mezzo non mancano le sorprese, con un +4,3% nel Veneto, per esempio, o un -13.7% in Puglia.

Ma torniamo alla Sicilia: lo studio di Bankitalia prende in considerazione anche le variazioni del numero degli occupati nel periodo gennaio-giugno2018 rispetto ai singoli settori dell’economia. Una percentuale positiva si registra in agricoltura, dove si registra una crescita del 14,9%. Addirittura +17% il dato che riguarda l’industria in senso stretto. In calo, invece, nei primi sei mesi dell’anno, gli occupati nelle costruzioni, settore trainante dell’economia siciliana ma che sta attraversando un lungo stato di crisi. In questo caso, infatti, gli occupati sono calati del 2,4%. Stesso discorso deve essere fatto per il settore dei servizi, con una percentuale negativa del 2,5%.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin