In Sicilia il bollino antifrode sulle schede elettorali, la proposta dei Cinquestelle :ilSicilia.it

Il ddl presentato da Roberta Schillaci

In Sicilia il bollino antifrode sulle schede elettorali, la proposta dei Cinquestelle

di
18 Aprile 2019

Per evitare i voti contraffatti una soluzione sta proprio nella scheda elettorale e la deputata regionale Roberta Schillaci, del Movimento 5 Stelle, ha presentato un disegno di legge per l’utilizzo del “tagliando antifrode”.

Roberta Schillaci
Roberta Schillaci

“Si tratta – spiega Schillaci – del metodo per contrastare la contraffazione delle schede elettorali già utilizzato alle Politiche del 4 marzo 2018. Un semplice tagliando applicato sulla scheda che la rende unica e identificabile come autentica, senza però consentire di tracciare o riconoscere l’elettore. Così si rafforza la regolarità del voto e ci mette al riparo da manipolazioni esterne.

Vogliamo adottare sistematicamente questa misura anche in Sicilia per le elezioni regionali e comunali future. Con questo metodo renderemo il voto più sicuro e speriamo un po’ più libero. Sono certa – conclude Schillaci – che tutte le forze politiche saranno d’accordo con questa norma di trasparenza e di buon senso”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin