18 gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.30
caronte manchette
caronte manchette

La crisi Dem sempre più nera

In Sicilia il Pd ha un segretario, il segretario regionale non ha il Pd | VIDEO EDITORIALE

14 dicembre 2018

Guarda il video in alto

Nel silenzio e nella notte, Davide Faraone è stato eletto dai suoi amici Segretario regionale del Partito Democratico. Rappresenterà un partito siciliano senza presente e senza programmi.

Nelle ultime settimane abbiamo sentito soltanto chi era a favore o contro qualcuno. Contro Renzi o contro Zingaretti, viva i Renziani o gli anti Renziani. Ed i programmi? Ed il riformismo di sinistra? Non pervenuti.

Faraone si ritrova un partito dilaniato dalle liti e dal renzismo che ha rottamato soltanto lo stesso Pd. Entrambe le proposte, certamente, non erano attrattive del consenso di una sinistra più che disinteressata.

Teresa Piccione sostenuta da ex parlamentari e da alcuni storici referenti della politica Ds e Margherita. Davide Faraone tra i suoi supporters ha ex democristiani e Sicilia Futura e addirittura raccoglie ampie simpatie da Forza Italia.

In questo tentativo di competizione per la segreteria regionale non abbiamo mai sentito una parvenza di programma per ricostruire il PD in Sicilia o tentare di riavvicinare gli elettori, sembra quasi il contrario.

E Adesso? Chi realmente crede ancora nei principi progressisti e riformisti, a mio avviso, ha una sola strada. Lasciate perdere questo presente popolato da nominati della sinistra , e ricominciate a parlare di politica e di territori. Ritornate tra la gente e parlate di bisogni e partecipazione. Costruitevi il futuro, in proprio farete sicuramente meglio di coloro che rappresentano questo presente.

 

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Mafia, ladruncoli, o collezionisti seriali?

Quando si sente parlare di opere trafugate, molto spesso si pensa ad un gesto occasionale, magari a cura di balordi o inconsapevoli ladruncoli, che con poca esperienza arraffano alla meglio quello che capita sotto mano.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.