Inaugurata (di nuovo) la pista di pattinaggio di via Mulè. Resisterà ai vandali? :ilSicilia.it
Palermo

Dopo diversi atti vandalici, riconsegnata la pista al quartiere Villa Tasca

Inaugurata (di nuovo) la pista di pattinaggio di via Mulè. Resisterà ai vandali?

di
21 Marzo 2017
Pista pattinaggio, via Mulè (2017)
Pista di pattinaggio, via Mulè (2017)

Alle volte ritornano. Dopo anni di degrado, atti vandalici e abbandono, oggi pomeriggio è stata inaugurata e riconsegnata alla città la pista di pattinaggio di via Mulè, a Palermo, nel quartiere Villa Tasca“Ringraziamenti particolari – dice il presidente della IV Circoscrizione, Silvio Moncada – al settore Infrastrutture e al Coime per aver ristrutturato l’impianto”.

Presenti, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando, il vicesindaco Emilio Arcuri, l’assessore allo Sport Giuseppe Gini, il presidente della IV Circoscrizione Silvio Moncada e i consiglieri Abbate, Abbonato, Buccola, Ciprì, Fazio, Potenza, Reina. “Siamo riusciti in un’impresa che sembrava impossibile – dice Moncada – Adesso le scuole, i cittadini e le associazioni potranno usufruire di una struttura sportiva all’avanguardia”. Fra qualche giorno sarà allestito un parco giochi per la gioia dei più piccoli. 

 

Pista di pattinaggio, via Mulè (inaugurazione 21.03.2017)
Pista di pattinaggio, via Mulè (inaugurazione 21.03.2017)

“Il rifacimento di quest’impianto – ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlandosi aggiunge a quelli già effettuati al Palaoreto, al Palamangano, alle palestre scolastiche come quella di piazza Magione, alla riqualificazione in corso della Piscina comunale, al restauro del Palasport e agli interventi al Velodromo. Tutte azioni che testimoniano l’attenzione dell’Amministrazione comunale verso lo Sport di base, come per quello d’eccellenza. Mi auguro che i cittadini rispettino questo impianto e lo custodiscano affinché questa struttura, come le altre, non ritorni ad essere oggetto di atti vandalici.

“Un bellissimo impianto – hanno aggiunto gli assessori Arcuri e Gini – che, come con i campetti polivalenti dislocati sul territorio cittadino, persegue la strada del decentramento al fine di promuovere le attività sportive, da un lato, e incentivare il processo di rigenerazione e rilancio dei quartieri periferici di Palermo, dall’altro. La pista – ha concluso Gini – sarà gestita direttamente da personale comunale e sarà aperta a tutte le associazioni e ai cittadini che vogliono praticare questo sport”.

 

Pista di pattinaggio, via Mulè (inaugurazione 21.03.2017)
Pista di pattinaggio, via Mulè (inaugurazione 21.03.2017)

Gli interventi effettuati hanno riguardato il ripristino totale dei luoghi. Nello specifico si è provveduto al rifacimento della pista, dell’impianto elettrico del campo e dei servizi, dell’impianto idrico dei servizi, all’installazione di nuovi corpi illuminanti, alla realizzazione della casetta destinata ad ospitare l’addetto al servizio di guardiania e della recinzione metallica per tutta l’area e, infine, alla pulizia di tutte le aiuole presenti sul posto. A conclusione della cerimonia le associazioni “Pattinatori italiani”, “Ciclopi Palermo”, “Mediterraneo”, “Roller Academy” e “Fonex” hanno offerto ai presenti una esibizione di pattinaggio.

Nessuna telecamera di sorveglianza però e neanche la certezza che di notte qualcuno vigili sulla struttura. Quanto durerà stavolta?

 

LEGGI QUI LA STORIA DELLA PISTA DI PATTINAGGIO

Via Mulè, il ritorno della pista di pattinaggio. Restyling ultimato, ora l’inaugurazione

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin