Inaugurato il ponte provvisorio San Bartolomeo. Turano: "Modello di collaborazione tra Istituzioni" CLICCA PER IL VIDEO :ilSicilia.it
Trapani

presente anche l'assessore alle Attività produttive

Inaugurato il ponte provvisorio San Bartolomeo. Turano: “Modello di collaborazione tra Istituzioni” CLICCA PER IL VIDEO

di
5 Luglio 2022

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Aperto al traffico veicolare il nuovo ponte provvisorio sul fiume San Bartolomeo, lungo la ex Ss187 “di Castellammare del Golfo”, nel Trapanese. ll vecchio ponte “San Bartolomeo”, lungo 115 metri, era in parte crollato in seguito all’eccezionale maltempo dell’11 dicembre 2021.

La Regione Siciliana, dopo avere convocato il tavolo tecnico a ridosso del cedimento dell’infrastruttura, ha contribuito con 1,2 milioni di euro al finanziamento complessivo (5,3 milioni) dell’opera provvisoria, realizzata da Anas, che ripristina il collegamento viario. A inaugurare il nuovo collegamento è stato, in rappresentanza della Regione Siciliana, l’assessore alle Attività produttive Mimmo Turano.

Il ripristino della viabilità sul fiume San Bartolomeo non è un miracolo, ma la normalità determinata da Istituzioni che fanno semplicemente il proprio dovere con solerzia e attenzione alle necessità del territorio”, sottolinea l’assessore Turano. “Se oggi, a distanza di cinque mesi dal crollo del vecchio ponte, abbiamo il passaggio provvisorio e in progetto il collegamento stabile che unisca Castellammare del Golfo ad Alcamo – prosegue Turano – lo dobbiamo all’impegno del governo regionale con in testa il presidente Musumeci e l’assessore Falcone e alla sinergia con Anas, i sindaci Rizzo e Surdi, il Genio civile, quello militare e l’Autorità di bacino. Al “modello Morandi” preferisco sicuramente il modello “San Bartolomeo” dove si può fare presto rispettando tutti i passaggi stabiliti dalla legge, senza commissari ma con un’efficace azione corale degli Enti competenti“.

In Sicilia – aggiunge l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone – abbiamo visto spesso ponti che crollavano e che mai nessuno ricostruiva più. In questi anni, dovunque abbiamo potuto, lo abbiamo impedito. Oggi riconnettiamo la costa fra Castellammare del Golfo e Alcamo Marina, con il nuovo ponte San Bartolomeo che purtroppo, a dicembre, era andato in pezzi per la furia del fiume. La vicenda si è risolta in tempi a cui non siamo abituati. Nel frattempo, stiamo già facendo predisporre dall’Anas il progetto per il ponte definitivo. Non appena sarà pronto, il governo Musumeci lo finanzierà“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro