Incendi in Sardegna: Oipa dona 16 quintali cibo per animali :ilSicilia.it

scopri come contribuire

Incendi in Sardegna: Oipa dona 16 quintali cibo per animali

di
31 Luglio 2021

Per soccorrere gli animali vittime dei roghi che hanno devastato la Sardegna sono stati inviati a Oristano 16 quintali di cibo donati dalla sede nazionale dell’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa).

Per sostenere l’emergenza, l’associazione ha aperto una raccolta solidale cui si può partecipare contattando il delegato dell’Oipa di Oristano, Roberto Fadda, al tel. 340 9555105 o all’email oristano@oipa.orgÈ possibile inoltre donare online una somma di denaro destinata ai soccorsi attraverso il link https://www.oipa.org/italia/sardegna-oristano-aiuti-animali 

Gli aiuti per i randagi e per gli animali più bisognosi saranno distribuiti anche ad attraverso altre associazioni di volontariato che operano sul territorio.

«È una catastrofe di proporzioni incalcolabili: più di 1.500 sfollati costretti a lasciare le proprie abitazioni, oltre 20 mila gli ettari di territorio bruciati tra l’Oristanese e l’Ogliastra, alberi millenari distrutti, un’ecatombe di animali soffocati dal fumo e intrappolati nelle fiamme», racconta il delegato Roberto Fadda, che risiede a soli 10 chilometri dal Comune in cui si è originato il rogo, Bonacardu Santu Lussurgiu. «La paura è stata tanta, l’aria era irrespirabile, la cenere cadeva dappertutto, anche in casa: un inferno. Anche se siamo abituati agli incendi, questa volta è stato devastante».

Il volontario dell’Oipa locale si è dunque attivato con una raccolta cibo per portare aiuti agli animali segnalati in situazioni in grave in difficoltà.

Ecco come contribuire

Per informazioni e aiuti da offrire direttamente: Roberto Fadda, delegato Oipa di Oristano, Tel. 340 9555105; oristano@oipa.org

Donazione online con carta di credito. Solo per il pagamento con carta di credito cliccare il tasto “Invia la donazione” e scegliere l’offerta via web andando al link https://www.oipa.org/italia/sardegna-oristano-aiuti-animali/

Spedizioni: Roberto Fadda, via Roma 132, 09070 Paulilatino (OR)

Conto corrente postale. Si può donare con bollettino postale inserendo l’importo e la causale “Animali in difficoltà – OIPA Oristano” su c/c n.43 03 52 03 intestato a OIPA Italia

Bonifico bancario. Si può versare un bonifico con l’importo sul conto corrente n. 43 03 52 03 banco posta Codice IBAN: IT28 P076 0101 6000 0004 3035 203 BIC/SWIFT (per bonifico estero) BPPIITRRXXX con la causale “Animali in difficoltà – OIPA Oristano”

Assegno. Donare è possibile anche con assegno bancario non trasferibile intestato a OIPA Italia a: OIPA Italia – via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Dagli sceneggiati alle serie TV

Mi sono avvicinato alla serialità televisiva negli anni 70, quando esisteva solo la Rai che trasmetteva con grande successo di ascolti, quelli che a quei tempi venivano chiamati sceneggiati tv
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin