Incendi, sindaco di Gangi chiede dichiarazione stato di calamità | GUARDA FOTO E VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

L'incontro con l'assessore Scilla

Incendi, sindaco di Gangi chiede dichiarazione stato di calamità | GUARDA FOTO E VIDEO

di
5 Agosto 2021

GUARDA FOTO E VIDEO

Una riunione tra il sindaco Francesco Migliazzo, il capo del Dipartimento della Protezione Civile Salvatore Cocina, il Dirigente generale del Corpo forestale Giovanni Salerno e l’Assessore regionale all’Agricoltura Toni Scilla. Il Comune di Gangi sta predisponendo la dichiarazione dello stato di calamità dopo l’incendio che ha distrutto il territorio attorno al borgo madonita.

È iniziato contestualmente un censimento dei danni subiti da tutti i residenti, le aziende agricole e gli allevatori a causa dell’incendio. Domani sul sito del comune di Gangi saranno resi noti gli avvisi pubblici per dare il via al censimento dei danni causati dagli incendi. “In pochi minuti si è scatenato l’inferno – afferma il primo cittadino Francesco Migliazzo -. Quello che resta il giorno dopo è il senso di impotenza, l’angoscia, il non potere aiutare chi ci chiamavaa perché impegnati su più fronti. Tanta gente ha visto andare in fumo la propria azienda, i sacrifici di una vita, la propria abitazione. Quello che si vede è uno scenario apocalittico qualcosa che mai avremmo immaginato di vedere con i nostri occhi. Ci vogliono interventi seri per un fenomeno, quello degli incendi, che ormai ha raggiunto livelli preoccupanti. Oggi qui è tutto spento ma le fiamme si sono spostate nei comuni limitrofi, ci sono situazioni serie che hanno distrutto il nostro bene più prezioso: il territorio“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Dagli sceneggiati alle serie TV

Mi sono avvicinato alla serialità televisiva negli anni 70, quando esisteva solo la Rai che trasmetteva con grande successo di ascolti, quelli che a quei tempi venivano chiamati sceneggiati tv
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin