15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.22
Palermo

convocata seduta urgente del consiglio comunale

Inchiesta di Report, “trema” Bellolampo. Ferrandelli accusa: “Rap allo sbando”

20 Marzo 2018

Ancora emergenza rifiuti in Sicilia, a parlarne anche la trasmissione della Rai “Report“. A chiedere maggiore chiarezza riguardo la gestione rifiuti a Palermo è Fabrizio Ferrandelli, capo dell’opposizione al consiglio comunale, che nelle settimane scorse ha presentato un’interrogazione: “In quella circostanza – afferma il consigliere –  un cittadino aveva ripreso con un video, diventato virale sui social, un automezzo Rap che rimescolava materiale differenziato. Ingannando di fatto la buona fede dei cittadini e tradendo il servizio”.

“Anche la trasmissione Report ha portato a conoscenza un’altra scandalosa anomalia che riguarda la mala gestione dei rifiuti. Da anni segnaliamo l’inadeguatezza gestionale della Rap – incalza Ferrandelliferrandelli-itw-02L’assenza di processi di industrializzazione, la raccolta differenziata ferma a pochi quartieri e non gestita adeguatamente ed un personale non bene utilizzato, sono dati che non sfuggono più agli occhi di nessuno”.

“A confermare lo sbando – conclude – è il fatto che l’azienda dei rifiuti sia senza guida da mesi, come del resto l’intera città. Ho presentato immediatamente un nuovo atto ispettivo stamane e richiesto la convocazione urgente di una seduta di consiglio comunale per fare chiarezza”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.