Incidente stradale nell'Etneo, morto Gaetano Benincasa: fu segretario dell'ex sindaco di Catania :ilSicilia.it
Catania

IL FATTO

Incidente stradale nell’Etneo, morto Gaetano Benincasa: fu segretario dell’ex sindaco di Catania

di
21 Dicembre 2021

Gaetano Benincasa, 44 anni, ex assessore comunale a Palagonia, componente della segretaria dell’allora sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, e attuale vicepresidente regionale della confederazione delle imprese Cifa è morto ieri sera in un incidente stradale avvenuto in contrada Vaccarizzo. Era su un’auto che, per cause in corso di accertamento, si è scontrata con un camion.

È una notizia che non avrei mai voluto ricevere – ha scritto su Fb il sindaco di Catania, Salvo Pogliesemuore tragicamente a 44 anni un appassionato di politica, un valente amministratore, un padre e un marito attento e generoso. Porterò nel cuore e nella mente il suo entusiasmo, il suo sorriso, la gioia di vivere e l’amore per l’impegno civile e sociale, il suo altissimo senso del dovere, testimoniati dalle azioni quotidiane di Gaetano e dai suoi trascorsi. Alla moglie Lucia e al figlioletto Giovanni l’abbraccio fortissimo mio personale e della Città nella quale ha studiato e alla quale ha prestato le sue competenze umane e professionali“.

Il deputato del M5s Eugenio Saitta ha espresso “profondo cordoglio per la morte prematura di Gaetano Benincasa“. “Pur su versanti opposti ai miei – ha aggiunto – è stato un uomo che ha rappresentato la politica etnea, in particolare quella del Calatino. Un tragico incidente stradale l’ha strappato all’affetto dei suoi cari. Da parte mia giungono le più sentite condoglianze ai suoi familiari“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.