Incidente stradale: scontro frontale ad Altofonte, un morto e due feriti :ilSicilia.it
Palermo

SI TRATTA DEL CALCIATORE MARCO LA BARBERA, 31 ANNI

Incidente stradale: scontro frontale ad Altofonte, un morto e due feriti

di
14 Gennaio 2020

Un grave incidente è avvenuto questa notte sulla strada provinciale 5, che collega i comuni di Altofonte e Piana degli Albanesi.

Nell’impatto ha perso la vita Marco La Barbera, palermitano di 31 anni. Il giovane militava nella squadra del San Giorgio Piana, formazione calcistica militante in prima categoria.

L’INCIDENTE

Il fatto, avvenuto in contrada Rabuttone, ha visto coinvolte due auto. Secondo le prime ricostruzioni, la Fiat Seicento che trasportava La Barbera sarebbe rimasta coinvolta in uno scontro frontale. A seguito dell’incidente, sono rimaste feriti due donne, una di 28 e l’altra di 52 anni, di ritorno da un turno in ospedale.

Il ragazzo è stato trasportato d’urgenza presso il pronto soccorso del “Civico” di Palermo, ma per lui non c’è stato niente da fare.

Tanti i messaggi di cordoglio espressi sui social da amici e compagni di squadra. Sulla dinamica dell’impatto indagano i carabinieri di Santa Cristina Gela.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.