Incidente sul lavoro a Termini Imerese: operaio ferito mentre pota gli alberi :ilSicilia.it
Palermo

IL FATTO

Incidente sul lavoro a Termini Imerese: operaio ferito mentre pota gli alberi

di
25 Novembre 2021

La motosega con la quale stava potando gli alberi a Termini Imerese gli è finita addosso provocandogli un taglio a un braccio. Un operaio è stato ricoverato questa mattina all’ospedale Cimino dopo un incidente sul lavoro avvenuto in via Falcone e Borsellino, a Termini Imerese. Sull’episodio indagano i carabinieri.

L’operaio, dipendente di una ditta incaricata dal Comune per la manutenzione del verde, si trovava sul cestello di un camion e si stava occupando della potatura di alcuni alberi. Per cause ancora da accertare gli sarebbe scivolato dalle mani l’attrezzo che lo ha colpito a un braccio. I colleghi hanno chiamato il 118. Il ferito è stato subito affidato ai medici del Cimino che gli hanno suturato la ferita e lo hanno sottoposto ad alcuni esami. I carabinieri del reparto territoriale di Termini Imerese hanno avviato le indagini per verificare la posizione lavorativa dell’operaio e il rispetto delle misure sulla sicurezza.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.