Incidente sulla A29, auto finisce nella corsia opposta: intera famiglia coinvolta, ferito pure un bambino :ilSicilia.it
Trapani

Sulla Palermo-Mazara all'altezza di Gallitello

Incidente sulla A29, auto finisce nella corsia opposta: intera famiglia coinvolta, ferito pure un bambino

di
28 Aprile 2019

È di quattro feriti, tra cui un bambino di 9 anni e la sorella di 15 anni, il bilancio di un incidente stradale che si è verificato stamani nel tratto dell’A29 fra gli svincoli di Gallitello e Trapani.

I quattro, una famiglia originaria di Cattolica Eraclea (AG), viaggiavano in direzione Mazara del Vallo su un fuoristrada che, per cause in fase di accertamento da parte della Polizia stradale che ha effettuato i rilievi, ha saltato lo spartitraffico finendo con l’invadere la corsia di marcia opposta, quella in direzione Palermo.

I feriti sono stati trasferiti tutti all’ospedale di Castelvetrano da dove la 15enne e il fratellino, che hanno riportato delle fratture, sono stati trasferiti in elisoccorso all’ospedale Cervello di Palermo. I loro genitori, il padre, che era al volante del veicolo e che ha 45 anni e la madre, che ha 40 anni, e che hanno riportato ferite più leggere, sono rimasti ricoverati a Castelvetrano.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin