Incidenti nelle piste ciclabili a Palermo, Catania: "Sono tutte fake news" :ilSicilia.it
Palermo

le parole dell'assessore alla mobilità

Incidenti nelle piste ciclabili a Palermo, Catania: “Sono tutte fake news”

di
17 Settembre 2020

Non si placano le polemiche sulla pista ciclabile che sta sorgendo nel centro di Palermo e che fa discutere per un progetto mal digerito da molti palermitani. Oltre alle polemiche, si moltiplicano gli incidenti stradali per la presenza della pista ciclabile tra i marciapiedi e le strisce blu. Intanto la campagna social anti-piste ciclabili si fa sempre più rovente e l’assessore alla Mobilità Giusto Catania passa al contrattacco.

L’assessore giudica notizie false quelle riportate su alcuni incidenti stradali avvenuti in prossimità della pista ciclabile, nonostante ci siano testate giornalistiche che pubblicano anche foto a testimonianza dei sinistri.

I ciclisti che percorrono la corsie vanno a sbattere con chi apre, senza attenzione, lo sportello della macchina o, sinistri causati da motociclisti che usano impropriamente la corsia.

Nel frattempo crescono i membri del gruppo nato proprio per contrastare la pista ciclabile. “Liberiamo Palermo (da Catania)”, ora diventato “Liberiamo Palermo”.

Ma l’assessore va avanti e respinge le accuse. “Ho verificato in prima persona e all’infortunistica della polizia municipale non risulta alcun incidente. Per questa ragione, ho detto al comando di procedere con l’individuazione e la denuncia di tutti quelli che sui social postano foto di falsi incidenti. Sono tutte fake news. C’è in atto– aggiunge l’assessore – un tentativo di delegittimare le piste ciclabili attraverso campagne sui social. Un allarmismo ingiustificato e una parte della politica va dietro a queste false notizie”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin