Incidenti stradali, auto contro palo nel Trapanese: grave 31enne :ilSicilia.it
Trapani

lo schianto

Incidenti stradali, auto contro palo nel Trapanese: grave 31enne

di
19 Luglio 2021

Un automobilista di 31 anni, G. D.M. è rimasto gravemente ferito alle gambe in un incidente stradale accaduto questo pomeriggio lungo la Strada Statale 115. Il giovane guidava una Alfa Romeo 147 che da Marsala procedeva in direzione Trapani.

L’auto è uscita fuori strada, per cause ancora in corso di accertamento, all’altezza di Rocche Draele, nel comune di Misiliscemi, schiantandosi contro il pilastro in cemento armato di un cancello che si apre sulla statale. Soccorso da automobilisti di passaggio il giovane è apparso subito in grave condizioni. Personale del 118 intervenuto ha rilevato diverse fratture agli arti inferiori e dopo aver stabilizzato il ferito lo ha trasportato all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani in codice Rosso. Una squadra della polizia municipale di Trapani sta operando i rilievi. Nessun altro mezzo è stato coinvolto.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin