Incidenti sul lavoro: uomo investito da un trattore, muore cinquantaseienne :ilSicilia.it
Agrigento

TRAGEDIA IN CONTRADA RAVANUSA (AG)

Incidenti sul lavoro: uomo investito da un trattore, muore cinquantaseienne

9 Novembre 2019

Un uomo di 56 anni, di Gela (Cl), Orazio Curvà, titolare di una ditta di autotrasporti, è morto in seguito ad un incidente sul lavoro causato da un trattore.

Si tratterebbe quindi dell’ennesimo episodio che allunga la serie di morti bianche in Sicilia.

IL FATTO

L’episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri, in contrada Pietra Fucile a Ravanusa (Ag).

L’uomo, secondo le ricostruzioni del commissariato di Licata (Ag), mentre stazionava nei pressi di un capannone industriale adibito al commercio di cereali, è stato investito da un trattore.

Il cinquantaseienne è stato subito portato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” di Licata (Ag).

I medici hanno fatto di tutto per salvarlo, ma purtroppo non c’è stato niente da fare a causa dello schiacciamento del torace.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Lettera di un’adolescente dalla sua quarantena

Oggi la mia rubrica ospita una lettera molto intensa scritta da un’adolescente che ci narra i suoi giorni di quarantena. Osservare la vita attraverso i social e distanti dagli affetti più importanti per i giovanissimi è stato molto faticoso. Possono i libri aiutare a lenire la solitudine?
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.