Incontro tra Cancelleri e Musumeci: "Riparte la Agrigento-Caltanissetta" | VIDEO :ilSicilia.it

a palazzo d'orleans

Incontro tra Cancelleri e Musumeci: “Riparte la Agrigento-Caltanissetta” | VIDEO

di
30 Settembre 2019

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Giancarlo Cancelleri, viceministro delle Infrastrutture, ha incontrato oggi il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci. La parola dell’incontro è stata: “cooperazione”. Presenti alla riunione anche l’assessore alle Infrastrutture, Marco Falcone e l’assessore alla Sanità, Ruggero Razza.

Il politico nisseno dei 5 stelle, la scorsa settimana, ha partecipato ad un tavolo tecnico in cui erano presenti la sorella nonché deputata Azzurra Cancelleri e il marito di quest’ultima, Santino Lo Porto. Tutti e tre si sono seduti al tavolo di una riunione operativa per lo sblocco dei cantieri Agrigento-Caltanissetta e Palermo-Agrigento.

Una situazione che potrebbe aver creato delle defezioni e qualche naso storto nella base del movimento. Ma per il vice ministro il problema non esiste anzi, a margine dell’incontro palermitano con Musumeci, ha detto ai giornalisti: “Non vedo quale è il problema. Il compagno di mia sorella non ha mai percepito un euro. Dobbiamo superare le polemiche per dare alla Sicilia nuove infrastrutture”.

Giancarlo Cancelleri e Nello MusumeciE chiaramente, le infrastrutture sono il tema dell’incontro di questo pomeriggio (30 settembre, ndr) cordiale con il governatore. Essenzialmente si è parlato di autostrade. La good news è che “sono ripartiti i cantieri sulla Agrigento-Caltanissetta e questo ci permetterà di aprire altri 7 chilometri di strada” afferma Cancelleri.

Durante la conferenza stampa si è evinto grande rispetto istituzionale tra i due ex avversari politici: Cancelleri ha sottolineato l’apprezzamento per le parole “distensive” di Musumeci e il governatore ha più volte sottolineato l’importanza della “collaborazione istituzionale”.

Numerosi sono i temi affrontati durante l’incontro: la superstrada Ragusana, il recupero della viabilità provinciale, ma anche la volontà da parte del vice ministro di velocizzare le tempistiche di realizzazione della Siracusa-Gela “e capire se possiamo attaccare i lavori anche dall’altro lato dell’autostrada. Ne parlerò col ministro De Micheli“, afferma  il vice ministro Cancelleri.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin