Infiltrazioni mafiose nella PA, Palazzolo (Azione): "Normativa obsoleta" :ilSicilia.it
Palermo

LE PAROLE DEL SINDACO DI CINISI

Infiltrazioni mafiose nella PA, Palazzolo (Azione): “Normativa obsoleta”

di
17 Luglio 2020

La relazione semestrale della DIA mette in evidenza che, oltre ai politici, è attraverso i funzionari pubblici che le cosche riescono a mettere le mani sulle risorse della pubblica amministrazione. Se la normativa antimafia continua a prevedere solo il commissariamento della parte politica senza intaccare l’apparato burocratico colluso, il risultato sarà sempre parziale e non idoneo ad evitare la reiterazione delle infiltrazioni criminali”.

Così dichiara Giangiacomo Palazzolo, sindaco di Cinisi e responsabile nazionale di Azione sul tema della Legalità.

Ad oggi, in Italia, sono 51 gli Enti Locali sciolti per infiltrazioni mafiose, dalla Sicilia alla Valle D’Aosta. Il dato più alto registrato dal 1991.

L’analisi della DIA induca il Parlamento ad una seria riflessione sull’attività da porre in essere per prevenire ed eliminare le infiltrazioni mafiose all’interno degli enti locali – sottolinea Palazzolo –. Poiché, se da un lato evidenzia la pregevole attività degli organi investigativi, dall’altro pone l’accento sulle gravi lacune di una normativa antimafia obsoleta incapace di prevenire o eliminare le contaminazioni criminali all’interno della P.A“.

La legge sullo scioglimento dei Comuni per infiltrazioni mafiose – chiosa Palazzolo – va urgentemente integrata con norme che prevedano l’allontanamento anche dei funzionari pubblici indiziati di collusioni, solo così si potranno tagliare tutti i tentacoli delle cosche mafiose”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro