Infrastrutture e cantieri infiniti: due giorni di ispezioni del Ministro Toninelli in Sicilia :ilSicilia.it

Arriverà lunedì a Palermo per poi fare vari sopralluoghi

Infrastrutture e cantieri infiniti: due giorni di ispezioni del Ministro Toninelli in Sicilia

16 Novembre 2018

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli sarà lunedì e martedì prossimi (19 e 20 novembre) in Sicilia per un sopralluogo nei cantieri Rfi e Anas sulla tratta Palermo- Caltanissetta-Agrigento.

Lunedì sarà in mattinata nel cantiere Himera e poi a Scillato sulla A19 Palermo-Catania per visionare il viadotto Imera.

ToninelliSuccessivamente nel cantiere della SS640 Agrigento-Caltanissetta in località Ponte San Giuliano (CL) e poi al viadotto Morandi di Agrigento. Incontrerà ad Agrigento i prefetto e i sindaci dei comuni maggiormente colpiti dal maltempo.

Alla riunione sarà presente Calogero Foti, direttore generale della Protezione Civile Regionale. Martedì sarà nel Comune di Porto Empedocle, a Vicari e poi a Bolognetta sulla SS121 Palermo-Agrigento e in seguito nel Comune di Marineo per un sopralluogo su un tratto della SS118 colpito da alluvione.

Successivamente visiterà il cantiere “Anello ferroviario” in Via Emerico Amari a Palermo.

Alle 12.30 incontro nella sede della Regione Sicilia con il Presidente Nello Musumeci e poi nella sede della Direzione Marittima di Palermo. Alle 14,45 farà il punto della situazione con Rfi su anello ferroviario, passante ferroviario e tratta Palermo-Trapani e alle 15.30 con l’Anas su cantieri visitati e su altre iniziative.

A riceverlo nei due due giorni saranno i prefetti di Palermo Antonella De Miro e di Agrigento Dario Caputo.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.