Infrastrutture: sopralluogo sulla Sp32 Carlentini-Pedagaggi dell'on. Cannata :ilSicilia.it
Siracusa

la visita

Infrastrutture: sopralluogo sulla Sp32 Carlentini-Pedagaggi dell’on. Cannata

di
10 Maggio 2021

“Proseguono secondo tabella di marcia i lavori sulla 32 Carlentini-Pedagaggi”. Così Rossana Cannata, deputata regionale di Fratelli d’Italia, che stamattina ha effettuato un sopralluogo insieme all’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, nel cantiere dell’arteria che collega Carlentini alla frazione di Pedagaggi. 

“L’appuntamento con l’assessore Falcone – spiega l’on. Rossana Cannata – si è tenuto a tre mesi dall’avvio dei lavori di miglioramento dei livelli di sicurezza e del piano viario, con un finanziamento di 2 milioni e 600 mila euro e un importo a base d’asta di circa 1,6 milioni. Nel corso del sopralluogo si è constatato l’andamento degli interventi che vedono coinvolti 3 tratti dell’arteria. Visionato, in particolare, il primo ponte che vedrà la realizzazione di un nuovo passaggio più ampio per il transito e, a seguire, il tratto che coinvolge i lavori del ponte sul torrente Gelso”.

La vicepresidente della commissione Antimafia conclude: “Questi interventi consentiranno finalmente di ammodernare un tratto strategico di collegamento viario della zona Nord della provincia, per lungo tempo abbandonato. Si mantiene, quindi, fede agli impegni presi con il territorio che continuo a monitorare fin dal mio insediamento per assicurare una viabilità più sicura reclamata da tantissimi anni”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin