"Insieme per fare la differenza", 2 luglio astensione dal rifornimento contro caro carburante :ilSicilia.it

IL FATTO

“Insieme per fare la differenza”, 2 luglio astensione dal rifornimento contro caro carburante

di
30 Giugno 2022

Appello del presidente Giuseppe Spartá ai consumatori. “Facciamo sentire la nostra voce con l’astensione dal rifornimento di benzina” dice Spartá, presidente nazionale di Aiace, che assieme ad altre sigle sindacali ha indetto per il 2 Luglio quello che puó essere considerato quasi uno “sciopero dei consumatori”.

Dobbiamo astenerci – prosegue – dall’effettuare rifornimento per far sentire la nostra voce al Governo per calmierare l’aumento di un bene necessario. Si continua ad assistere ad incrementi sconsiderati dei prezzi dove vi è l’ombra di possibili speculazioni. Insomma cerchiamo di essere compatti. Noi delle associazioni consumatori crediamo in iniziative come questa, proprio per significare il malumore che sta circolando in tante famiglie gravate da prezzi ormai arrivati alle stelle”.

Ed in effetti si sta registrando una coalizione di associazioni contro l’aumento dei carburanti. Si è svolta, nei giorni scorsi, una videoconferenza tra Angac/Confsal ed appunto le associazioni Aiace, Aeci, Konsumer, Assoconfam, Sic e Pin. Dopo una dettagliata esposizione delle varie criticità del momento, relativamente alla questione del caro carburante e le speculazioni, sottolineando il fatto che il gestore è anche lui vittima di tali vessazioni, si è deciso di comune accordo di organizzare un gruppo di lavoro che tende all’aggregazione di più associazioni possibili che cerca tra loro una comunione d’intenti e massima solidarietà al fine di trovare soluzioni efficaci.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro