22 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.12

Si tratta di un diritto riconosciuto dalla normativa europea

Insularità Sicilia: Armao chiede referendum per l’inserimento nello Statuto

20 Gennaio 2018

“L’inserimento nello Statuto siciliano dell’insularita’ e’ determinante ai fini della creazione di una uguaglianza effettiva tra i cittadini siciliani e il resto degli europei”. Cosi’ il vicepresidente della Regione e presidente dell’Unione dei Siciliani, Gaetano Armao, conversando con i giornalisti sui temi dell’insularita’ a margine di un’iniziativa all’hotel Wagner, a Palermo.

“Viviamo in un’isola che soffre la sua insularita’ sotto il profilo dei costi di trasporto, dei costi di approvvigionamento, di trasferimento delle merci prodotte in Sicilia e dei turisti. Cosi’ lo sviluppo non e’ possibile. La normativa europea riconosce un diritto all’insularita’ a coloro che vivono nelle isole. La nostra condizione di isole deve portare dei vantaggi oggettivi e consentire l’eguaglianza sostanziale con i cittadini europei”.

“Senza il riconoscimento dell’insularita’ – conclude – noi non potremo ottenere questa eguaglianza con i cittadini europei. L’insularita’ deve essere inserita nello Statuto siciliano per diventare una norma di rango costituzionale. Per questo noi chiediamo all’Assemblea regionale siciliana di promuovere un referendum consultivo dei siciliani sull’argomento”.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.