Internazionalizzazione: in Sicilia la visita ufficiale di imprenditori e politici rumeni :ilSicilia.it

Dall’11 al 13 dicembre

Internazionalizzazione: in Sicilia la visita ufficiale di imprenditori e politici rumeni

di
5 Dicembre 2019

Dall’11 al 13 dicembre in Sicilia verrà in visita ufficiale una delegazione di 23 personalità provenienti dalla ricca regione rumena di Prahova. Politici e imprenditori provenienti, dalla Romania, uno degli Stati europei più in crescita in questo momento, saranno i protagonisti di due importanti meeting sull’internalizzazione che si svolgeranno il 12 a Priolo Gargallo (Sr) e il 13 a Taormina (Me). L’iniziativa è del nuovo Presidente Regionale di Confeuropa, Giuseppe Giorgianni, nominato il 16 novembre scorso.

Il neopresidente ha subito inserito in agenda vari eventi internazionali, tra cui questo.

Relazioni, interscambi e cooperazione economica tra la Regione Siciliana (IT) e la Regione di Prahova (RO) gli argomenti dei due meeting finalizzati ad arricchire le proposte tra imprese e istituzioni interessate all’internalizzazione.

“Sarà un confronto significativo, capace di mettere in campo azioni bilaterali di sviluppo per gli imprenditori interessati appunto a confrontarsi con nuovi mercati – il presidente Giorgianni –  La natura dell’incontro nasce dalla necessità di un impegno coordinato e comune, solidale e cooperativo, tra le istituzioni e la società, stabilendo alleanze che gettano le basi per occasioni di investimento che possano far crescere e sviluppare i territori e le imprese”.

Il 12 a Priolo Gargallo saranno presentate ai partner rumeni le eccellenze siciliane nei settori Energia, medicale, meccanico ed agricolo.

Il 13 a Taormina, capitale del turismo siciliano, sarà presentata la Sicilia nella sua integrità di luogo turistico tra arte, cultura e specialità culinarie, mettendo in evidenza l’importanza per il futuro del comparto turistico gli scambi culturali tra Paesi, la qualità dell’accoglienza ed il turismo esperienziale.

Confeuropa è una Confederazione internazionale di piccole e medie aziende che opera a livello mondiale con lo scopo di creare un modello di network finalizzato all’internazionalizzazione, promuovendo costantemente azioni di assistenza e supporto alle imprese che svolgono o intendono svolgere attività di internazionalizzazione, creando le basi per una costante azione di Business Development ad indirizzo strategico.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Una via per Franca Florio

La vita di Franca Florio, fatta di discese ardite e dure risalite è una grande storia, la fortuna, la sfortuna, la ricchezza, la povertà, la felicità, il dolore, si mischiano in quello che è un romanzo più romanzo di ogni pagina immaginata.

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.