Intossicazione da tonno, donna in prognosi riservata a Palermo :ilSicilia.it
Palermo

Sequestrati 700 kg pesce, chiusa pescheria a Ballarò

Intossicazione da tonno, donna in prognosi riservata a Palermo

28 Giugno 2019

Una donna è stata ricoverata nell’ospedale Civico a Palermo per la sindrome sgombroide dopo aver mangiato del tonno con istamina comprato nel mercato di Ballarò.

La prognosi per la donna vietnamita di 59 anni è riservata. I carabinieri del Nas insieme ai veterinari dell’Asp hanno sequestrato alla pescheria Al Carmine 700 chili di pesce che era in parte in cattivo stato di conservazione e in parte senza tracciabilità.

La pescheria senza licenza è stata chiusa. Gli agenti di polizia sono stati chiamati dai medici dell’ospedale per segnalare la presenza della famiglia vietnamita al pronto soccorso dal 118 per intossicazione.

Padre e figlio non sono gravi. Per la madre invece è stato necessario il ricovero.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.