Intossicazione da tonno, donna in prognosi riservata a Palermo :ilSicilia.it
Palermo

Sequestrati 700 kg pesce, chiusa pescheria a Ballarò

Intossicazione da tonno, donna in prognosi riservata a Palermo

di
28 Giugno 2019

Una donna è stata ricoverata nell’ospedale Civico a Palermo per la sindrome sgombroide dopo aver mangiato del tonno con istamina comprato nel mercato di Ballarò.

La prognosi per la donna vietnamita di 59 anni è riservata. I carabinieri del Nas insieme ai veterinari dell’Asp hanno sequestrato alla pescheria Al Carmine 700 chili di pesce che era in parte in cattivo stato di conservazione e in parte senza tracciabilità.

La pescheria senza licenza è stata chiusa. Gli agenti di polizia sono stati chiamati dai medici dell’ospedale per segnalare la presenza della famiglia vietnamita al pronto soccorso dal 118 per intossicazione.

Padre e figlio non sono gravi. Per la madre invece è stato necessario il ricovero.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.