Inverdurata di Pachino, dove l'Arte è Tutto | IL PROGRAMMA :ilSicilia.it
Siracusa

Dal 10 al 13 maggio

Inverdurata di Pachino, dove l’Arte è Tutto | IL PROGRAMMA

6 Maggio 2019

Siamo diretti in un magico luogo del siracusano per la “Inverdurata di Pachino” che diventa, dal 10 al 13 maggio, patria dell’Arte a 360°, con la particolarità che è da “Mangiare”.

Una cittadina che profuma di basilico, pomodoro e mare; sull’origine del cui nome si fanno diverse ipotesi: il fenicio pachum, “guardia”; per lo storico Tommaso Fazello, invece, dal greco antico pachys, “abbondante”, “fertile”; per altri ancora da pachys oinos, “terra abbondante di vino” e, riferendosi all’isola di Capo Passero, a Pacheia Nesos, ovvero “Isola dalla larga circonferenza”; il cui prodotto principe, re della tavola, è proprio il pomodoro che ha la denominazione IGP, ossia “Identificazione Geografica Protetta”.

ORIGINI DELL’INVERDURATA

iNVERDURATA DI PACHINO

Questo aromatico e colorato concorso a premi di mosaici vegetali nasce nel 2004 su iniziativa dell’APAC, (Associazione Pachinese Anticrimine, nata nel 1992 e aderente al FAI, Federazione Antiracket Italiana), con lo scopo di far giungere a quante più persone possibili il messaggio della legalità nei suoi molteplici aspetti e si svolge nel mese di maggio in ricordo delle vittime della mafia e dell’eccidio di Capaci, dove persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta: Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Nel 2004, in cui i mosaici prodotti furono 9 di cui 4 fuori concorso per mancanza di adesioni, nacque un bando per coinvolgere tutte le scuole, le associazioni, i singoli e i gruppi. Dal 2005 i bozzetti giunti furono così numerosi da dover coprire due strade invece di una. Fin dal secondo anno, il regolamento previde la scelta di 16 bozzetti tra tutti quelli in concorso e arrivati nei tempi regolamentari. Vi sono, anche, altri due mosaici fuori concorso, uno dedicato al Comune e l’altro all’Ente organizzatore.

Il tema proposto cambia ogni anno e i vincitori vengono scelti in base alla fattibilità, bellezza artistica e originalità del loro progetto. Il momento più bello ed entusiasmante è senza dubbio quando vengono creati i mosaici dove, oltre alle decine di autori e di esecutori delle opere artistiche, accorrono parenti, amici e curiosi, un vociare gioioso che incita all’arte. Questa manifestazione, che è elogio dell’agricoltura, del territorio e dei suoi prodotti di eccellenza, che mani sapienti utilizzano in maniera creativa per mettere in risalto il bello, l’elegante, l’effimero, non a caso è stata inserita nel circuito internazionale delle Arti Effimere.

L’INVERDURATA OGGI

Inverdurata di Pachino

Dal 10 al 13 Maggio Pachino diventa palcoscenico della XVI Edizione dell’Inverdurata, evento volto alla promozione turistica e sociale del territorio. Per la realizzazione dell’iniziativa, quest’anno è stata costituita l’Associazione Temporanea di Scopo Capo Pachyni: una forza coesa che porti avanti la promozione e lo sviluppo socio-economico e turistico-culturale della città passando, anche per l’Inverdurata. Ne fanno parte: il Consorzio del Pomodoro di Pachino IGP, l’associazione turistica Pro Loco di Marzamemi, l’associazione Culturale “Inverdurata” di Pachino, l’Associazione Commercianti e artigiani di Pachino, l’Associazione Vivi Vinum Pachino, l’Associazione Strada del Vino e dei Sapori del Val di Noto, la società Raggio Verde, la società Casa Verde Italia, l’azienda Campisi conserve di Marzamemi, l’azienda Adelfio Conserve di Marzamemi. Un insieme di aziende, consorzi e associazioni che hanno preso in mano l’Inverdurata 2019, dopo il recente commissariamento del Comune, per ribadire con forza l’identità di un luogo magico come questo.

La manifestazione è stata inserita nel circuito internazionale delle Arti Effimere. “Agricoltura e cultura” è il messaggio che, ormai da 16 anni, l’Inverdurata trasmette affermandosi come una delle Manifestazioni più importanti e ad alto impatto turistico- promozionale della città.

PROGRAMMA

Venerdì 10 maggio

Alle 16

Piazza V. Emanuele: Stand solidali
Via Menotti, Via Roma, Via Rossi: Mercatini artigianali
Via Libertà 40: Museo del Cinema (dalle 16 alle 21)
Sala Palazzo Tasca – Via Cavour 29: Enoteca Strada del Vino
Via Cavour: Inizio realizzazione mosaici vegetali
Via Garibaldi, Piazza V. Emanuele: Via del Pomodoro IGP – Via dell’Eccellenza – Esposizione ditte sementerie
Piazza V. Emanuele: Orto Urbano Ecofaber -Piante e Passione
Via Roma: Inizio realizzazione mosaici delle Arti effimere
Cortile Trincali – Via Tasca: Street CultArt Esposizione di quadri “Quando il mare incontra la terra. Foro del litorale tra Vendicari e Port Ulisse

Alle 17 – Piazza V. Emanuele/Piazza Colonna
Musici e Sbandieratori Città di Noto

Alle 18 – Piazza V. Emanuele/Piazza Colonna
Banda Associazione Musicale V. Rizza

Alle 19 – Piazza V. Emanuele/Piazza Colonna
Banda Ass. Pro-Music

Alle 20,30 – Piazza V. Emanuele
Mediterranea pop Orchestra in concerto

Sabato 11 maggio

Alle 9 – Cinema Diana
Gara di robotica

Alle 10
Piazza V. Emanuele: Stand solidali
Via Menotti, Via Roma, Via Rossi: Mercatini artigianali
Via Libertà 40: Museo del Cinema (dalle 16 alle 21)
Via Cavour 29: Apertura Ingresso Palazzo Tasca
Via Anita 37: Apertura Casa Museo “Casa ri stari”
Sala Palazzo Tasca – Via Cavour 29: Enoteca Strada del Vino
Via Cavour incrocio Via 25 Aprile: Inaugurazione Inverdurata 2019
Via Garibaldi, Piazza V. Emanuele: Via del Pomodoro IGP – Via dell’Eccellenza – Esposizione ditte sementerie
Piazza V. Emanuele: Orto Urbano Ecofaber -Piante e Passione
Via Roma: Esposizione mosaici delle Arti effimere
Cortile Trincali – Via Tasca: Street CultArt Esposizione di quadri “Quando il mare incontra la terra. Foro del litorale tra Vendicari e Port Ulisse

Dalle 10 alle 11,30 – Piazza V. Emanuele
Piantala – laboratorio di orticoltura

Alle 10,30 – Piazza Colonna
Compagnia Artisti di strada

Dalle 10 alle 13,30 – Piazza V. Emanuele
Circ’Opificio Palermo – Laboratorio circo ludico pedagogico

Alle 11 – Piazza Colonna
“Terr’Arsa” live – Esposizione Club 500

Alle 11,30
Piazza V. Emanuele incrocio via N. Costa: Compagnia Artisti di strada
Piazza V. Emanuele: Raduno auto d’epoca – Esposizione Fiat 500 Club Italia
Piazza V. Emanuele (interno orto urbano): Pazzi per le erbe aromatiche – Laboratorio creativo per bambini (dalle 11,30 alle 13)

Dalle 12 alle 15 – Piazza V. Emanuele – lato BBC
Ristorante all’aperto

Alle 16 – Zona adiacente Chiesa Madre
Compagnia Artisti di strada

Dalle 16 alle 20 – Piazza V. Emanuele
Circ’Opificio Palermo – Laboratorio circo ludico pedagogico

Dalle 16 alle 21 – Via Libertà 40
Museo del Cinema

Dalle 16,30 alle 18 – Piazza V. Emanuele
A caccia di ortaggi – Caccia al tesoro

Alle 17
Cinema Diana: Conferenza “Ri.U.So (Riabilitazione urbana sostenibile) del centro storico di Pachino”. Un laboratorio interdisciplinare e partecipato per il recupero e la valorizzazione strategica della città e del suo territorio

Via Cavour incrocio Via Anita: Compagnia Artisti di strada
Piazza Colonna: Nuovi Spazi – ARTernative Zone (dalle 17 alle 21,30)
Via Cavour 37/39: I Concorso dolci solidali – Show Cooking

Dalle 17 alle 20 – Piazza V. Emanuele
Flash Mob del gruppo strumentale e coro del IV Istituto Comprensivo ad indirizzo musicale V. Brancati

Alle 18,30 – Cortile Palazzo Tasca – Via Cavour 29
Per Bacco “La Pachino del vino: alla scoperta del Nero d’Avola e del suo territorio”

“Blu Elettrico” Salvo Alderuccio (voce e chitarra), Fred Casadei (basso)

Dalle 19 alle 21 – Piazza V. Emanuele – lato BBC
Ristorante all’aperto

Alle 21 – Piazza V. Emanuele
Peppe Arezzo Orchestra in concerto, con i cantanti dell’Area 13, Massimo Leggio, Peppe Tringali e la partecipazione di Nico. Presenti anche Diamonds e Blackout Pop Band

Domenica 12 maggio

Alle 10
Piazza V. Emanuele: Stand solidali
Via Menotti, Via Roma, Via Rossi: Mercatini artigianali
Via Libertà 40: Museo del Cinema (dalle 16 alle 21)
Via Cavour 29: Apertura Ingresso Palazzo Tasca
Via Anita 37: Apertura Casa Museo “Casa ri stari”
Sala Palazzo Tasca – Via Cavour 29: Enoteca Strada del Vino
Via Garibaldi, Piazza V. Emanuele: Via del Pomodoro IGP – Via dell’Eccellenza – Esposizione ditte sementerie
Piazza V. Emanuele: Orto Urbano Ecofaber -Piante e Passione
Via Roma: Esposizione mosaici delle Arti effimere
Cortile Trincali – Via Tasca: Street CultArt Esposizione di quadri “Quando il mare incontra la terra. Foro del litorale tra Vendicari e Port Ulisse
Piazza V. Emanuele- Lato Via G. Giardina: Raduno Vespa Club Rosolini (Sacro Cuore) – Esibizione Fly Away Dancing

Dalle 10,30 alle 11,30 – Piazza V. Emanuele (interno orto urbano)
Arcimboldo che faccia: laboratorio creativo per la realizzazione di un autoritratto con scarti alimentari e piantine

Dalle 10,30 alle 13 – Piazza Colonna – Piazza V. Emanuele
Tintobrass Street Band

Alle 10,30 – Cinema Diana
Conferenza sui prodotti del territorio dal tema “Pachino, vino, pomodorino e agricoltura”

Dalle 10,30 alle 13 – Piazza V. Emanuele (interno orto urbano)
Animazione per bambini
Piazza Colonna: Intagliatori di vegetali
Piazza Colonna: “Io e Mio Fratello” live

Dalle 11,30 alle 13 – Piazza V. Emanuele (interno orto urbano)
Piantala – laboratorio di orticoltura rivolto ai bambini

Dalle 12 alle 15 – Piazza V. Emanuele – lato BBC
Ristorante all’aperto

Alle 15
Piazza V. Emanuele: Nux: La Dama di Sicilia
Piazza Colonna: Estemporanea di pittura
Piazza Colonna: Esposizione vespe d’epoca

Alle 16
Via Cavour: Body painting
Via Cavour: Esibizione line del violinista Daniele Ricca

Dalle 16 alle 20 – Piazza V. Emanuele (interno orto urbano)
Animazione per bambini a cura dell’Ass. di comicoterapia di Ragusa “Ci ridiamo su”

Dalle 16 alle 21 – Via Libertà 40
Museo del Cinema

Dalle 16,30 alle 18 – Piazza V. Emanuele
Ortaggi metropolitani: Workshop creativo per adulti per imparare a coltivare un orto in balcone

Dalle 17 alle 21, 30 – Via Cavour 37/39
ARTernative Zone – Art Event piccolo street food

Alle 17,30 – Piazza V. Emanuele
Premiazione regata velica – La rotta del vino

Alle 18 – Piazza Colonna
I Fede Sicula live

Alle 18,30 – Cortile Palazzo Tasca Via Cavour 29
Per Bacco “La Pachino del vino: alla scoperta del Nero d’Avola e del suo territorio” “Avvocati in Blues”

Dalle 19 alle 21 – Piazza V. Emanuele – lato BBC
Ristorante all’aperto

Alle 20 – Piazza V. Emanuele
Pablo e la sua band

Alle 21 – Piazza V. Emanuele
Premiazione Inverdurata

Alle 21,30 – Piazza V. Emanuele
Pablo e la sua band

Viva L’Inverdurata di Pachino, festa di coloro e sapori. Art, è il caso di dire, is All.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.