Isis e terrorismo islamico: Toni Capuozzo presenta a Palermo un inedito reportage di guerra :ilSicilia.it
Palermo

Giovedì 11 aprile alle ore 17,30 a Palazzo delle Aquile

Isis e terrorismo islamico: Toni Capuozzo presenta a Palermo un inedito reportage di guerra

di
30 Marzo 2019

Giovedì 11 aprile alle ore 17,30 a Palazzo delle Aquile, il Centro d’Arte Extroart, in collaborazione con le Acli di Palermo ed il Polo Museale regionale d’Arte Moderna e Contemporanea della Sicilia, presenterà un incontro con il giornalista e storico inviato di guerra del TG5 e conduttore di Terra! Toni Capuozzo,  in occasione del suo ultimo libro  “La Culla del Terrore: l’odio in nome di Allah diventa Stato”.

Modera l’incontro Ludovico Gippetto. Interventi di: Giovanni Pepi, Aurelio Pes e Toni Capuozzo. Disegni e colori di Armando Milon Polacco (edizione Signs Publishing).

Come è nato il terrore in nome di Allah? Quando? Dove? 

Toni CapuozzoLe origini dell’attuale terrorismo islamista, delle bandiere nere dell’ISIS, della guerra santa dello stato islamico e dei suoi seguaci contro gli “infedeli” occidentali, vengono raccontati in questa prima, autentica opera di graphic journalism completamente italiana (pensata, sceneggiata, disegnata in Italia).

Uno dei più noti ed amati giornalisti di guerra, Toni Capuozzo, racconta così in prima persona la nascita del terrore in nome di Allah, in un’eccezionale opera a fumetti in bilico tra il reportage di guerra e il diario personale, tra il resoconto storico degli ultimi anni e l’autobiografia.

L’opera è impreziosita dalla presenza di diverse fotografie di Capuozzo inserite all’interno delle tavole disegnate, e da numerosi articoli e lettere dal fronte del celebre giornalista italiano.

Toni Capuozzo

Toni Capuozzo
Toni Capuozzo

Nasce a Palmanova, in provincia di Udine, nel 1948. Laureato in sociologia presso l’Università di Trento, diventa giornalista professionista nel 1983. Scrive per “Reporter” e per i periodici “Epoca” e “Panorama mese”.

Vicedirettore del TG5 e conduttore della trasmissione giornalistica settimanale “Terra!”. Inviato di guerra per diverse testate giornalistiche televisive, ha seguito i conflitti nei balcani, in Somalia, in Medio Oriente, in Afghanistan, in Iraq…

Armando Milon Polacco

Nasce a Trieste nel 1993. Dopo aver conseguito il diploma all’Istituto d’Arte di Trieste, si iscrive alla “Scuola Internazionale di Comics” di Padova per avvicinarsi al mondo del fumetto, da sempre sua grande passione. La “Culla del Terrore” è il suo debutto editoriale.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.