23 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 07.55
Palermo

L'incontro organizzato da Igor Gelarda

Isola delle Femmine, Viviani (Lega) incontra i pescatori | VIDEO

11 Febbraio 2019

Guarda il video in alto

Lorenzo Viviani, deputato spezzino della Lega e biologo marino, comandante e pescatore professionista, ha incontrato sabato 9 febbraio, a Isola delle Femmine, pescatori e rappresentanti della marineria siciliana.

Nel corso dell’incontro, organizzato da Igor Gelarda, capogruppo al consiglio comunale di Palermo e responsabile enti locali della Lega in Sicilia, e al quale era presente fra gli altri l’ex sindaco di  Isola delle Femmine, Vincenzo Di Maggio, sono stati affrontati alcuni temi di grande attualità: dal nuovo piano di gestione approvato a Bruxelles per la pesca a strascico nel Mediterraneo che ha lasciato scontente le organizzazioni di categoria all’allevamento dei pesci aumentato in un anno del 3,2% che vale in Italia 288 milioni di euro passando dalle problematiche legate alla pesca del bianchetto.

I pescatori presenti all’incontro ed il presidente della cooperativa “Isola delle Femmine” Nino Puccio,  hanno rivendicato una maggiore attenzione per il settore, sia da parte del governo nazionale sia da quello regionale.

Nel Mediterraneo le quote sono applicate solo al tonno rosso e al pesce spada, mentre per la gestione dello sfruttamento di altre specie ci si affida a misure a monte, costituite dalla taglia minima e dalla limitazione dello sforzo di pesca. Con quest’ultimo si cerca di controllare le catture regolando il numero di battelli e i giorni di pesca anche tenendo conto dell’attrezzo di pesca utilizzato. Tutte misure che spesso penalizzano i pescatori siciliani.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.