Isola pedonale a Mondello, Orlando: “Si partirà il primo settembre” :ilSicilia.it
Palermo

l'annuncio

Isola pedonale a Mondello, Orlando: “Si partirà il primo settembre”

di
30 Luglio 2020

“Ad agosto monitoreremo l’andamento del traffico con il naturale alleggerimento del lungomare, determinato dalla disponibilità del nuovo percorso e valuteremo insieme con la Circoscrizione, con i residenti e con i commercianti le modalità di attuazione di tale pedonalizzazione”. Lo ha detto il sindaco Leoluca Orlando, a margine dell’inaugurazione di via Palinuro annunciando che l’isola pedonale a Mondello partirà il primo settembre.

“In particolare – ha aggiunto – dovremo valutare la possibilità di chiudere tutto il lungomare da Valdesi sino al paese o solo un tratto. Ritengo personalmente che vada presa in considerazione una pedonalizzazione più ampia possibile, come strumento per supportare sia la vivibilità sia le attività commerciali della borgata”.

Il vicesindaco Fabio Giambrone, che già aveva curato alcuni incontri analoghi nelle scorse settimane, ha affermato che già dalla prossima settimana convocherà tutti gli attori coinvolti per affrontare insieme il tema.

Sempre per quanto riguarda la borgata marinara, da lunedì saranno riaperti i due parcheggi Mongibello alto e basso, che erano stati chiusi per ragioni di sicurezza. Infine, anche a Mondello come nel resto della città, saranno attive nuovamente le zone blu da lunedì, ma tutti i pass già rilasciati per la stagione 2019 saranno validi per il 2020, mentre quelli nuovi potranno essere richiesti unicamente presso la postazione decentrata di Pallavicino.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin