Isole ecologiche Rap: disservizi e malcontento dei residenti in via Nicoletti :ilSicilia.it
Palermo

a palermo

Isole ecologiche Rap: disservizi e malcontento dei residenti in via Nicoletti

di
3 Ottobre 2020

Isole ecologiche e servizio ai cittadini. Il centro di raccolta Rap di Tommaso Natale solleva polemiche e il malcontento dei residenti. Arriva proprio da un utente del centro di raccolta e residente di via Rosario Nicoletti la denuncia del servizio offerto nel centro Rap, istituito nemmeno un anno fa nella settima circoscrizione, tra via Nicoletti e gli spazi adiacenti agli svincoli autostradali della A 29. 

Il punto si raccolta in questione è adibito al conferimento di diverse tipologie di rifiuti come: imballaggi in carta e cartone, raccolta di  plastica, metalli, legno, vetro, pneumatici, batterie, medicinali, apparecchiature elettriche ed elettroniche fuori uso. Inoltre all’interno è possibile conferire anche rifiuti di scarto biodegradabili come sfalci e ramaglie e infine soprattutto rifiuti ingombranti.

Ma è proprio per il ritiro di questi ultimi che i cittadini lamentano un disservizio che si ripresenta con troppa frequenza.

“Quando vado a conferire le sterpaglie del giardino, mi rimandano indietro con la frase: il cassone è pieno, o il cassone non c’è– questo è quanto afferma Alessandra Carella, residente di Sferracavallonon mi sembra che ci voglia molto ad organizzare il movimento dei cassoni. Ma a detta dell’Assessore Marino, che riconosce le ragioni del mio disagio, sembra non ci siano abbastanza cassoni e che l’area del centro debba restare pulita. Quindi il cittadino, costretto, a questo punto, a gettare nei cassonetti comuni, rischia la multa e pure di essere additato come incivile. Pensate allo stesso comportamento con un materasso, dove mi devo far prestare un’auto dove poterlo mettere e chiedere aiuto a qualcuno, visto che da sola non posso farcela”.

La signora si riferisce principalmente al disagio che comporta dover riportare indietro tutti quei rifiuti ingombranti o sfalci e ramaglie, che si volevano smaltire ma che a causa dell’esubero non possono essere ritirati dal centro.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.