Istigazione a delinquere, chiuse le indagini su deputato regionale Gennuso :ilSicilia.it
Siracusa

Si era incatenato il 30 marzo scorso a Pachino

Istigazione a delinquere, chiuse le indagini su deputato regionale Gennuso

di
30 Luglio 2018

La polizia ha notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari della Procura di Siracusa al deputato regionale Giuseppe Gennuso per istigazione a delinquere.

gennusoDurante una manifestazione, tenutasi il 30 marzo davanti al Comune di Pachino, Gennuso – dopo essersi attorcigliato una catena ai polsi – avrebbe rilasciato una intervista nella quale avrebbe attribuito la responsabilità al sindaco per la mancata erogazione dell’acqua in contrada Granelli, e avrebbe invitato i presenti “peraltro con toni accesi”, a “linciarlo e ad andare oltre”, spiegano gli investigatori, secondo cui “la manifestazione era stata organizzata da Luigi Gennuso, rappresentante legale del ‘Consorzio Granelli’. Il consorzio Granelli nasce per gestire in forma privata, consorziata, la distribuzione e la fornitura dell’acqua potabile per le civili abitazioni ubicate nelle contrade di Granelli, Chiappa, Costa dell’Ambra e Carrata del Comune di Pachino”.
© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin