Istigazione a delinquere, chiuse le indagini su deputato regionale Gennuso :ilSicilia.it
Siracusa

Si era incatenato il 30 marzo scorso a Pachino

Istigazione a delinquere, chiuse le indagini su deputato regionale Gennuso

di
30 Luglio 2018

La polizia ha notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari della Procura di Siracusa al deputato regionale Giuseppe Gennuso per istigazione a delinquere.

gennusoDurante una manifestazione, tenutasi il 30 marzo davanti al Comune di Pachino, Gennuso – dopo essersi attorcigliato una catena ai polsi – avrebbe rilasciato una intervista nella quale avrebbe attribuito la responsabilità al sindaco per la mancata erogazione dell’acqua in contrada Granelli, e avrebbe invitato i presenti “peraltro con toni accesi”, a “linciarlo e ad andare oltre”, spiegano gli investigatori, secondo cui “la manifestazione era stata organizzata da Luigi Gennuso, rappresentante legale del ‘Consorzio Granelli’. Il consorzio Granelli nasce per gestire in forma privata, consorziata, la distribuzione e la fornitura dell’acqua potabile per le civili abitazioni ubicate nelle contrade di Granelli, Chiappa, Costa dell’Ambra e Carrata del Comune di Pachino”.
© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.