La Buona Salute 19° puntata: La medicina dello Sport e la palestra della salute, quando lo sport ci mantiene in vita |VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

sanità siciliana

La Buona Salute 19° puntata: La medicina dello Sport e la palestra della salute, quando lo sport ci mantiene in vita |VIDEO

di
16 Febbraio 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

La puntata numero 19 de La Buona Salute è dedicata allo sport e ai benefici ad esso collegati. Abbiamo fatto tappa presso la sede di Anatomia Umana dell’Università di Palermo per incontrare il Prof. Francesco Cappello, Direttore della Scuola di Specializzazione Medicina dello Sport e dell’esercizio fisico. È stata un’occasione utile per conoscere, in modo comprensibile, quale sia l’approccio accademico insieme ad altri aspetti in seno a questo percorso di studi per la formazione dei medici sportivi. In questa sede abbiamo incontrato anche il Dott. Vittorio Virzì, Presidente della Federazione Medico Sportiva (PA)  e coordinatore formazione della F.M.S.I. Sicilia, che in maniera dettagliata ci ha illustrato quale sia il ruolo del medico sportivo per chiunque faccia della normale attività fisica, anche in relazione con altri specialisti  sottolineando similmente gli aspetti dedicati all’agonismo sportivo, tenendo anche conto del rapporto con gli atleti delle varie discipline, soprattutto in questo periodo in cui il Covid 19 ha creato non poche difficoltà, ad esempio nel mondo del calcio.

In conclusione abbiamo incontrato il Prof. Salvatore Corrao, Direttore Dipartimento di Medicina Interna presso l’Ospedale Civico di Palermo, con cui abbiamo affrontato un argomento delicato come la sarcopenia, ovvero una perdita generalizzata di massa muscolare, con tutte le conseguenze del caso, come la difficoltà di svolgere le normali azione quotidiane, fino, in extremis, alla possibilità di non riuscire a mantenersi in piedi, talvolta anche con rovinose cadute, per mancanza di un’adeguata forza muscolare. Abbiamo altresì sottolineato l’importanza di una normale attività fisica come esercizio necessario per il nostro benessere, attuale e futuro.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin