La Buona Salute 26° puntata: La prostata, cure e chirurgia|VIDEO | ilSicilia.it :ilSicilia.it

La Buona Salute 26° puntata: La prostata, cure e chirurgia|VIDEO

di
13 Aprile 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

La puntata 26 de La Buona Salute è interamente dedicata alla prostata, un argomento quasi esclusivamente dedicato agli uomini, se non fosse che tante mogli e figlie potrebbero confrontarsi con il problema a causa della necessità di assistere un proprio caro.

Abbiamo raggiunto e incontrato il Dott. Gianfranco Savoca, medico chirurgo e Direttore della U.O.C. di Urologia presso l’ARNAS Civico di Palermo, che ci ha spiegato i principali aspetti legati alle patologie che coinvolgono la prostata, partendo da un assunto di base, la prostata è una ghiandola che fa parte dell’apparato genitale maschile, e non è un “problema” che sopraggiunge negli uomini dopo i 50 anni, come talvolta viene erroneamente considerato. Nella nostra intervista abbiamo cercato di mettere a fuoco i principali aspetti da tenere in considerazione sull’argomento, ovvero una buona prevenzione e le eventuali cure da seguire con il sopraggiungere dei primi sintomi, come la prostatite, o l’ingrossamento della ghiandola, casi che arrecano fastidi di varia natura ai pazienti. In ultimo abbiamo approfondito l’aspetto un po’ più grave che riguarda il carcinoma prostatico, per il quale l’intervento chirurgico sembrerebbe non essere necessario nel 100% dei casi. Rimanendo in tema di chirurgia, abbiamo avuto l’opportunità di riprendere e mostrarvi le immagini del sistema robotico DAVINCI, utilizzato dai chirurghi dell’ARNAS Civico di Palermo, un ausilio di avanzata tecnologia che permette di procedere con interventi sempre più precisi e sicuri

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Quella celestiale melodia in “LA”

Il presenzialismo non finalizzato ad alcuna crescita è una opportunità sprecata, ecco perché trovo piacere di ospitare chi sappia apprezzare il valore del “regalo”.
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin