La Buona Salute 30° puntata: Miocarditi e vaccino anti Covid |VIDEO | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

Sanità Siciliana

La Buona Salute 30° puntata: Miocarditi e vaccino anti Covid |VIDEO

di
12 Maggio 2021

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Siamo giunti alla 30° puntata de La Buona Salute, e per questa occasione abbiamo scelto di occuparci dell’organo primario del nostro corpo, il cuore. Ci siamo recati presso l’Istituto di Anatomia Umana dell’Università di Palermo, al Policlinico Giaccone e abbiamo incontrato il professore Francesco Cappello, Anatomista e RicercatoreDocente Ordinario dell’Università di Palermo, che ci ha accolti con una breve e interessantissima introduzione su cos’è e come funziona il cuore. Per approfondire il nostro percorso informativo abbiamo concentrato l’attenzione sul miocardio, la componente muscolare del cuore, e grazie agli interventi della professoressa Francesca Rappa, Anatomista e Ricercatrice dell’Università di Palermo, e la professoressa Giuseppina Novo, Dir. UOC Cardiologia al Policlinico Giaccone, possiamo mostrarvi alcune immagini al microscopio relative ad una ricerca di eventuali cause post vaccino Covid, ma soprattutto abbiamo fatto un focus sulle miocarditi, le malattie infiammatorie che coinvolgono il muscolo cardiaco, infiammazioni che spesso sono causate da virus, microrganismi come batteri, e sostanze tossiche. È stata una buona occasione, nel caso specifico, per conoscere anche quali possano essere gli eventuali sintomi e segni, come un’astenia protratta, la dispnea o frequenti aritmie. In conclusione, considerando il periodo e il grande impegno per una vaccinazione di massa, e con tutte le ritrosie scaturite dopo alcuni casi infelici sulle conseguenze della vaccinazione, abbiamo incontrato il professore Antonio Cascio, Dir. UOC Malattie Infettive e Tropicali del Policlinico Giaccone di Palermo, per una valutazione sui possibili problemi che possano insorgere dopo aver assunto il vaccino anti Covid, e ancora una volta veniamo rassicurati dagli stessi medici e ricercatori, sulla remotissima possibilità che la vaccinazione possa creare conseguenze pericolose, fatti salvi quei rarissimi casi dettati dalla singolarità dei soggetti.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

“La casa di carta”, da flop a fenomeno planetario

Nel maggio del 2017 in Spagna viene messa in onda per la prima volta la serie tv "La casa de papel" che, dopo un lusinghiero iniziale consenso di pubblico, vede diminuire rapidamente gli ascolti - tanto che al termine della seconda stagione i produttori e di conseguenza il cast ritengono concluso il progetto

La GiombOpinione

di Il Giomba

L’epoca dell’ansia

Accusano i giovani di non buttarsi e di aver sempre più paura: siamo sicuri che sia soltanto colpa loro? Non sempre, infatti, le cose sono come sembrano...

Blog

di Renzo Botindari

Sei sempre tu “uomo del mio tempo”

E si, ci sono periodi e questi sono quelli delle mutazioni genetiche, i più fortunati stanno afferrando le scialuppe di salvataggio e qualcuno ha pure fatto fuoco su gli altri fuggitivi pur di avere un posto, gli altri provano a rifarsi una verginità
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin