La Buona Salute 43° puntata: Malattie vascolari periferiche|VIDEO | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

Sanità Siciliana

La Buona Salute 43° puntata: Malattie vascolari periferiche|VIDEO

di
10 Maggio 2022

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Ben trovati alla puntata n°43 de La Buona Salute, l’argomento di questa puntata è un focus sulle malattie vascolari periferiche, in particolar modo quelle che afferiscono agli arti inferiori. Abbiamo incontrato il Dott. Corrado Amato, Angiologo e Responsabile dell’Unità Operativa di Angiologia del  Policlinico Giaccone di Palermo. Abbiamo avuto modo di comprendere meglio alcuni aspetti che riguardano in primis le conseguenze di questo genere di patologie, ma anche di capire quali possano essere i primi segnali che dovrebbero mettere in allarme i soggetti a rischio, soprattutto chi ha superato i 50 anni, ancor più a rischio se fumatori. Primo e inconfondibile segnale pare essere proprio la difficoltà nella deambulazione. Abbiamo successivamente raggiunto l’ARNAS Civico di Palermo, dove ci ha accolto il Prof. Salvatore Corrao, Dir. del Dipartimento di Medicina Interna, con cui abbiamo parlato dell’impatto epidemiologico del diabete.

Secondo un censimento in Sicilia sono oltre 300.000  i soggetti che soffrono di questa condizione e probabilmente il dato potrebbe essere sottostimato. Ma ci sono buone notizie che arrivano in conseguenza ad alcuni studi di ricerca medica sull’argomento, pubblicati su Cardiovascular Diabetology, si tratta di un lavoro svolto su un campione di 100.000  pazienti che ha messo in evidenza il pericolo del degenerare del diabete, procurando in alcuni casi la fibrillazione atriale, ponendo i pazienti a rischio cardiovascolare e cerebrovascolare. Abbiamo appreso, con sommo piacere, che i risultati della ricerca in questo campo hanno prodotto risultati ottimali, e lo stesso Prof. Corrao fa un chiaro riferimento ad un farmaco specifico, il RIVAROXABAN un anticoagulante di nuova generazione in grado di ridurre sensibilmente il rischio di ictus, così come altri eventi di natura cardiovascolare. Infine abbiamo incontrato la Dott.ssa Stella Aliquò con cui abbiamo parlato del piede diabetico, quali siano le cause di questa patologia, come identificarlo senza essere tratti in inganno, ad esempio da piccole ferite al piede e soprattutto ci ha spiegato come procedere per la prevenzione oltre che il corretto metodo di cura, che coinvolge più figure mediche affinché si possa fare una corretta anamnesi, partendo dal principio della multidisciplinarietà.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Blog

di Renzo Botindari

Dopo Tanta Primavera è Giusto che Giunga l’Estate

Gli uomini invecchiano. I tempi cambiano e risulta naturale, necessario, saggio il cercare di andare avanti. Occorre metabolizzare i buoni e soprattutto i cattivi momenti, ma per evitare muri, divisioni ideologiche o di principio, non bisogna avere paura dell'alternanza e della necessità di dare una chance a chi vuole guadagnarsela sul campo. Nessuno è custode della verità assoluta.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.