La Domenica Favorita: ultimo appuntamento della III edizione. Ecco il programma | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

attività culturali, ludiche e sportive

La Domenica Favorita: ultimo appuntamento della III edizione. Ecco il programma | FOTO

di
10 Maggio 2019
Foto Archivio

Guarda le foto in alto

Il secondo appuntamento del mese di maggio, domenica 12, chiuderà la terza edizione de “La Domenica Favorita“, la manifestazione che, attraverso un programma dedicato alla cultura, allo sport e alle attività per bambini permette di scoprire e vivere le bellezze del Parco della Favorita, chiuso al traffico.

Come sempre moltissimi gli appuntamenti tra le attività sportive, culturali e ludiche che i visitatori potranno seguire o alle quali potranno partecipare.

In occasione della Festa della Mamma, si potrà correre nella “Palermo in Rosa” la manifestazione podistica a passo libero, non competitiva, di 5 Km organizzata dalla Now Team ASD; il raduno è previsto per le  10,30 alla Palazzina Cinese.

Per gli appassionati degli amici a quattro zampe da non perdere la 68ª Esposizione Internazionale Canina, organizzata dal “Kennel Club Palermo“, che quest’anno ha fatto registrare il record di iscritti, oltre 1.300 in rappresentanza di 140 razze provenienti da tutta Italia e da diversi Paesi europei, che sfileranno davanti ad una qualificata giuria internazionale, all’interno della struttura equestre del Parco della Favorita.

La Domenica FavoritaPer l’entusiasmo dei più piccoli, al Piazzale dei Matrimoni, ritorna Pompieropoli, a cura dei Vigili del Fuoco, attività ludico-formative rivolte ai bambini sulle principali tecniche di prevenzione, proposte attraverso giochi e simulazioni, che illustreranno il ruolo del Corpo Nazionale, nonché dei nuclei specialistici.

Al Giardino dello Sport, grazie a GSM Aeropanorami, la suggestione della Mongolfiera che si alzerà in volo e che comunque sarà fruibile dai visitatori come teatro mobile e spazio per attività ludiche.

La musica sarà protagonista con l’esibizione della Banda del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, alle 10,30 alla Palazzina Cinese, il Coro di Voci Bianche e Coro Arcobaleno del Teatro Massimo, alle 11,00, nell’atrio interno di Villa Niscemi e il Coro di Voci Bianche dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, alle 11,30.

Alle 12,30, infine, al Museo Pitrè il concerto dei Tre Terzi, gruppo palermitano nato nel 2009, dall’amicizia ultra decennale del dittico Claudio Terzo Ferdinando Moncada alle chitarre, completata da Nicola Liuzzo alla batteria.

Al link il programma completo del 12 maggio con tutte le attività, le informazioni utili relative ai varchi di accesso al Parco della Favorita e alle navette gratuite.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

“La casa di carta”, da flop a fenomeno planetario

Nel maggio del 2017 in Spagna viene messa in onda per la prima volta la serie tv "La casa de papel" che, dopo un lusinghiero iniziale consenso di pubblico, vede diminuire rapidamente gli ascolti - tanto che al termine della seconda stagione i produttori e di conseguenza il cast ritengono concluso il progetto

La GiombOpinione

di Il Giomba

L’epoca dell’ansia

Accusano i giovani di non buttarsi e di aver sempre più paura: siamo sicuri che sia soltanto colpa loro? Non sempre, infatti, le cose sono come sembrano...

Blog

di Renzo Botindari

Sei sempre tu “uomo del mio tempo”

E si, ci sono periodi e questi sono quelli delle mutazioni genetiche, i più fortunati stanno afferrando le scialuppe di salvataggio e qualcuno ha pure fatto fuoco su gli altri fuggitivi pur di avere un posto, gli altri provano a rifarsi una verginità
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin