La "guerra" delle quote tonno: la Regione fa causa al Ministero :ilSicilia.it

L'INTERVENTO DELL'ASSESSORE EDY BANDIERA

La “guerra” delle quote tonno: la Regione fa causa al Ministero

di
9 Luglio 2019

Su proposta dell’assessore per l’Agricoltura e per la Pesca mediterranea, Edy Bandiera, il Governo Musumeci, a tutela del settore della pesca siciliano e della storica tonnara fissa di Favignana, ricorrerà, attraverso l’Ufficio Legislativo e Legale della Regione Siciliana, avverso i decreti di ripartizione delle quote di tonno rosso in Sicilia, recentemente emessi dal Ministero delle Politiche Agricole, che di fatto hanno portato alla immediata chiusura della tonnara di Favignana.

Lo rende noto l’assessore per la Pesca mediterranea, Edy Bandiera, al termine della Giunta di Governo, tenutasi nella tarda serata di ieri.

Tonnara di Favignana“L’assegnazione delle quote di pesca, pari ad appena 14 tonnellate e al massimo bastevoli per una barchetta con due pescatori, non sono certamente compatibili con un progetto serio, come quello della riapertura della tonnara di Favignana, per il quale sono stati compiuti seri investimenti di centinaia di migliaia di euro – afferma l’assessore – da mesi chiediamo al Governo un totale cambio di rotta sul tema del riparto nazionale delle quote per le tonnare circolanti e fisse e di non ignorare i principi fondamentali di equità, sostenibilità finanziaria ed equilibrio tra tutti gli operatori, previsti dal Regolamento comunitario vigente. In assenza e nelle more di atti concreti da parte del Governo nazionale, che oggi mancano del tutto, con l’atto approvato ieri, chiediamo il pronunciamento del tribunale amministrativo competente”.

 

LEGGI ANCHE:

Tonnara di Favignana, la Castiglione costretta a chiudere: “Decisione sofferta”

Muri imbrattati con scritte anti-Salvini a Favignana | Video e foto

Pesca, Musumeci: “Sicilia penalizzata, più equità sulla tonnara di Favignana”

Pesca, Sottosegretario incontra Cda azienda Castiglione. I sindacati: “Salvare la tonnara di Favignana”

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin