La Lega a Palermo chiede le dimissioni di Orlando: la petizione on-line :ilSicilia.it

da settembre nelle piazze della città

La Lega a Palermo chiede le dimissioni di Orlando: la petizione on-line

di
8 Luglio 2019

Riparte la petizione della lega per le dimissioni del sindaco Orlando, per ora on line, da settembre nelle piazze della città.

“I bisogni dei palermitani e le loro difficoltà quotidiane, causate da un sindaco che sembra occuparsi di tutto (dai migranti alla politica estera) fuorché di Palermo, non vanno in vacanza ed è quindi giusto chiarire che anche la Lega non va in vacanza. Resta a difendere la città ed i palermitani dalle angherie e dalle inefficienze di questa amministrazione”, così il neo Commissario della Lega-Salvini Premier per Palermo e Provincia Antonio Triolo parlando della petizione che già da oggi può essere firmata online.

L’era di Orlando ormai volge al termine” dichiara Igor Gelarda capogruppo in consiglio comunale e responsabile regionale degli Enti Locali per la Sicilia Occidentale, che aveva già lanciato una petizione analoga  negli scorsi mesi.

La popolarità del sindaco è ormai ai minimi storici e se si votasse domani non ho dubbi che ci sarebbe un plebiscito contro di lui. Uno degli obiettivi della Lega è quello di liberare il popolo palermitano da questo sindaco che si interessa solo della necessità degli altri e mai dei suoi concittadini“.

L’iniziativa per adesso è online, mentre proseguirà sul territorio nei prossimi mesi con gazebo e incontri con la cittadinanza che vedranno impegnati i rappresentanti istituzionali, i dirigenti ed i militanti della Lega con in testa lo stesso Igor Gelarda ed il vice-capogruppo al consiglio comunale di Palermo Elio Ficarra.

FIRMA LA PETIZIONE

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin