La Lega all'attacco di Orlando, Triolo: "Palermo soffoca per i rifiuti e lui pensa ad altro" | Video intervista | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

Parla il neo commissario provinciale dei salviniani

La Lega all’attacco di Orlando, Triolo: “Palermo soffoca per i rifiuti e lui pensa ad altro” | Video intervista

di
12 Luglio 2019

Guarda la video intervista in alto

La Lega va all’attacco del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, responsabile – a detta dei salviniani – di avere ormai voltato le spalle a Palermo per “pensare ad altro”. Il tutto, mentre il capoluogo siciliano e l’area metropolitana soffocano, sommerse da tonnellate di rifiuti.

A lanciare la sfida all’amministrazione Orlando è il nuovo commissario provinciale della Lega Antonio Triolo, che qualche giorno fa ha rilanciato la petizione per chiedere le dimissioni del primo cittadino di Palermo, già avviata nei mesi scorsi: “Riteniamo che i bisogni dei palermitani e le difficoltà non vadano in vacanza, per cui anche la politica non deve andare in vacanza. Orlando e la sua esperienza amministrativa sono fallimentari. Oggi a confronto con le difficoltà oggettive, il sindaco dimostra l’incapacità a risolvere i problemi. Dalle periferie al centro città, Palermo muore sotto il peso dell’immondizia. In una città normale non dovremmo affidarci a Santa Rosalia perchè ci liberi dall’immondizia. Che poi Orlando dica che è la mafia, la criminalità organizzata, che getta i rifiuti per strada, non è ammissibile”. 

“La situazione non migliora in provincia – aggiunge il commissario leghista – e voglio ricordare che alla guida della città metropolitana di Palermo c’è sempre Leoluca Orlando”. 

Triolo sottolinea inoltre come la Lega sarà presente il prossimo 19 luglio alla Fiaccolata in memoria di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta trucidati in via D’Amelio: “Per me è un momento molto emozionante, anche perchè sono fra coloro che nel 1996 organizzarono la prima fiaccolata. La Lega è in prima linea contro la mafia. Parteciperemo anche con presenze importanti del partito nazionale, perchè è un tema che non interessa solo la Sicilia”. 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin