5 Luglio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 08.48
Palermo

l'appuntamento il 17 marzo

“La Lega apre le porte”, a Palermo la manifestazione per presentare il progetto del Carroccio

15 Marzo 2019

“La Lega apre le porte” è il titolo della grande manifestazione che la Lega Salvini Premier terrà domenica 17 marzo, a partire dalle 10,30 al Teatro Al Massimo in piazza Verdi, a Palermo.

Saranno presenti, fra gli altri, Igor Gelarda, capogruppo della Lega al consiglio comunale di Palermo e responsabile enti locali Sicilia, ed Elio Ficarra, responsabile enti locali per Palermo e provincia. Interverrà il senatore Luca Briziarelli, vice presidente della commissione bicamerale sugli ecoreati.

Quello della Lega è un progetto politico nuovo per Palermo e per la Sicilia, che guarda ai territori per promuovere un’alternativa di riscatto per la nostra terra. L’iniziativa è aperta a tutti coloro che vogliono impegnarsi per cambiare Palermo, nella considerazione che il cambiamento è possibile solamente grazie al contributo di tutti.

Sarà presentato il Circolo Lega Città di Palermo, per partecipare attivamente alla vita politica cittadina con la Lega e sarà possibile procedere alla prenotazione per la tessera di iscrizione alla Lega 2019.

Saranno, inoltre, presentati i dipartimenti tematici che collaboreranno alla realizzazione del grande progetto politico della Lega e proporranno le soluzioni ai problemi che soffocano la Sicilia.

Tag:
. Rosso & Nero .
di Alberto Samonà

“Meglio soli…” La Lega primo partito non ha nessuno nei posti di comando

In Sicilia, terra di paradossi, anche la politica non si sottrae a questa "legge di natura". Fra i tanti, quel che colpisce è che la Lega, primo partito italiano, che le europee hanno consacrato - con oltre il 20 per cento dei voti - come seconda forza politica nell'Isola dopo il M5S, non ha alcuna rappresentanza né all'Assemblea regionale siciliana e nemmeno nel governo regionale.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Decidere in quale corteo sfilare

Il 19 Luglio ci rammenterà che cosa significa essere servitore dello Stato anche quando questo sembra dimenticarsi di te. Grande ammirazione per un comandante che fa il suo dovere e va avanti per il suo credo nella sua rotta.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.