La Lega in consiglio a Lercara Friddi :ilSicilia.it
Palermo

Altri proseliti nel Carroccio

La Lega in consiglio a Lercara Friddi

di
3 Ottobre 2018

Luca Seminerio, 39 anni, Consigliere comunale di Lercara Friddi aderisce al progetto della Lega.

Fin da giovane inizia a muovere i primi passi in politica facendo parte della rappresentanza studentesca ai tempi della scuola superiore. Attivo da sempre nel mondo dell’associazionismo e volontariato, organizzatore di eventi e manifestazioni, trasforma questa sua passione nella sua attività professionale, finanche come Wedding Planner.

Sceglie di aderire alla Lega: “Condivido e mi rispecchio nelle posizioni di Matteo Salvini e della Lega sui principali temi del momento che vanno dalla lotta ai flussi migratori, alla legittima difesa, alla difesa della famiglia tradizionale, alla lotta alla criminalità ed alla tutela in toto del Made in Italy”.

“Sono contento che un altro piccolo imprenditore, che ha deciso di fare politica in prima persona, abbia deciso di aderire al progetto della Lega, questo si sposa in pieno con l’idea di riscatto territoriale ed economico che abbiamo in programma per la lega in Sicilia”, dichiara Igor Gelarda responsabile regionale degli enti locali.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.
Ieri 16:47